Troppo smog a Milano e il tenore Alvarez non riesce a esibirsi alla Scala

L'annuncio sulla sua pagina Facebook

Il tenore

Troppo smog. E lo show non può andare avanti. Le corde vocali (e i suoi bronchi) del tenore Marcelo Álvarez sono state messe a dura prova dall'inquinamento di Milano.

Il cantante argentino, infatti, ha spiegato che si è trovato costretto a saltare nei giorni scorsi le tre repliche previste alla Scala di "Manon Lescaut" per colpa di una broncopatia allargica provocata dall'inquinamento atmosferico. "Mi sto riprendendo. Spero di guarire completamente nei tempi previsti per questo tipo di malattia e ritornare a cantare prima possibile", un passaggio del post pubblicato su Facebook da Alvarez.

Il ruolo di Des Grieux sarà sostenuto dal collega Roberto Aronica, come si può leggere sul sito del teatro d'opera meneghino: "A causa di una broncopatia acuta, Marcelo Alvarez è costretto a cancellare le recite del 3, 6 e 9 aprile. Il ruolo di Des Grieux sarà pertanto sostenuto da Roberto Aronica". Al momento, comunque, è confermata la presenza di Alvarez nelle recite del 16, 19 e 27 aprile. Nei prossimi giorni, quindi, dovrebbe riprendersi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, morto barista milanese di 34 anni: lascia un bimbo di 1 anno

Torna su
MilanoToday è in caricamento