Ambrogino d'oro, MilanoToday.it tra i candidati al riconoscimento: un immenso grazie ai lettori

La candidatura ha un sostegno bipartisan in Comune: De Chirico (Fi) e Barberis (Pd)

Repertorio

Non solo Chiara Ferragni, Avvenire o Elio. Anche MilanoToday, testata del gruppo editoriale Citynews spa, quest'anno è presente nell'elenco ufficiale dei candidati all'Ambrogino d'Oro, la massima onorificenza conferita annualmente dal Comune di Milano il 7 dicembre, festa del patrono della città.

La scelta ha avuto carettere bipartisan: a firmare la candidatura sono stati infatti sia il consigliere comunale di Forza Italia, Alessandro De Chirico, che il capogruppo del Partito Democratico, Filippo Barberis. Ai quali, ovviamente, va un sincero ringraziamento. 

Nato agli inizi del 2010, solo online e senza alcuna spinta cartacea, MilanoToday in pochi anni è diventato punto di riferimento assoluto e leader dell'informazione iper locale milanese, con oltre 7 milioni di visite al mese (fonte G.Analytics). Si occupa di cronaca nera e istituzionale, attualità, economia e costume. Alle oltre 40 notizie prodotte giornalmente, si aggiungono i contenitori informativi di grande utilità civica su viabilità, traffico, allerte meteo e annunci di lavoro; la sola sezione "Eventi", inoltre, con un'ampia selezione di tutto ciò accade nel mondo dell'intrattenimento milanese, supera il milione di visite al mese. A questo si aggiunge una fanpage Facebook con una comunità di lettori attivissima e sterminata, con mezzo milione di follower. Un legame, quello con Milano, di anno in anno più saldo, forte di un'informazione rapida e fluida su tutto ciò che accade in città e nei principali centri urbani della provincia. 365 giorni all'anno, notte e giorno, con denunce puntuali su cosa non va e cosa limita il viver bene cittadino, dalle situazioni di degrado ai vandalismi.

Con una media di oltre 80 segnalazioni al giorno - è attivo anche un canale Whatsapp sempre aperto - è fondamentale l'apporto dei lettori milanesi alla creazione stessa del giornale. A loro, ai 200mila che ogni giorno danno fiducia a questa testata, va un altro, immenso ringraziamento. E' grazie al loro interesse che MilanoToday è stato il primo quotidiano online a offrire, via mail e con avvisi push, un servizio di notifiche geolocalizzate completamente gratuito: il lettore viene informato su quello che accade a pochi metri dalla sua abitazione con un alert. Diventando, perciò, più consapevole per scelte e decisioni. E un'immensa risorsa per la propria comunità di quartiere o municipio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come funziona la votazione

A metà novembre la Commissione composta dai capigruppo e dall'Ufficio di Presidenza verrà convocata per decidere a chi assegnare l'Ambrogino. Tra i 135 candidati -  di cui 73 sono persone fisiche (23 donne e 50 uomini) e 62 associazioni - oltre ai sopra citati, ci sono il locale Old Fashion, il ballerino Jacopo Tissi, la sopravvissuta al campo di sterminio di Auschwitz Arianna Szorenyi, l'associazione Angeli dei Navigli, il cerimoniere del Duomo Marco Zibardi, lo chef stellato Claudio Sadler e il presidente di Lilt Milano (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) Marco Allosio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

  • Violente risse nella notte: uomo trovato con avambraccio squarciato

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: "Vi chiediamo di scaricarla tutti"

Torna su
MilanoToday è in caricamento