Porta Venezia, dopo le proteste torna l'arcobaleno del Pride

Accordo tra Atm e Nike, che ha concesso di ridurre lo spazio della sua pubblicità, lasciando la bandiera della comunità Lgbt sullo sfondo

L'installazione (Foto MilanoPride/Fb)

Dopo le moltissime polemiche per la sparizione dei colori arcobaleno che decoravano le banchine della fermata del metrò di Porta Venezia, la bandiera della comunità Lgbt tornerà a decorare questo luogo. Il retro-marche è dovuto alla decisione di Nike, che aveva firmato un contratto con Atm per avere in concessione i muri della stazione per tre mesi, ma che sentendo le proteste dei cittadini ha deciso di lasciare sullo sfondo i colori arcobaleno presenti dallo scorso giugno sulle pareti.

Milano Pride 2019: appuntamento il 29 giugno

L'arcobaleno rimane

Il vessillo della comunità gay era comparso nella stazione di Porta Venezia in occasione dell'ultimo Pride milanese, quando Netflix aveva deciso di utilizzarlo per la propria pubblicità, omaggiando il quartiere milanese, storico riferimento del mondo Lgbtiqia. Dopo che Nike si era aggiudicata l'appannaggio delle pareti del mezzanino e, nella notte tra l'8 e il 9 febbraio, aveva rimosso i colori, molti milanesi avevano protestato, trovando un alleato anche nel sindaco Beppe Sala.

Lunedì 11 febbraio è stata presa la decisione di lasciare l'amato arcobaleno: per mantenerlo Nike - che nel corridoio sotterraneo allestirà anche una maxi palestra - ridurrà lo spazio dedicato ai propri manifesti. Soddisfatti per il ritorno della bandiera gay si sono detti la comunità Lgbtiqia, il primo cittadino e il Municipio 3, che aveva indirizzato un video appello ad Atm. Già partiti i lavori per ripristinare l'arcobaleno.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Prova costume e pancia piatta: l’insormontabile sfida di ogni estate

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Parrucchiere dei vip aggredito e rapinato in Corso Como: polemica per il post sui social, Chef Rubio lo attacca

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

Torna su
MilanoToday è in caricamento