Area B: ecco come ridurrà l'inquinamento e lo smog a Milano

Uno studio rivela che il biossido d'azoto (No2) scenderà a livelli "normali"

Repertorio

Con Area B potrebbe praticamente risolversi il problema dell'inquinamento da biossido d'azoto (No2). Lo sostiene l'associazione Cittadini per l'aria, che ha commissionato ad Arianet uno studio per capire i flussi di automobili e le conseguenze sullo smog quando sarà stato introdotto il provvedimento del Comune di Milano, che sarà la zona a traffico limitato più grande d'Italia.

In prospettiva, quando verrà vietato l'ingresso a tutti i veicoli diesel inclusi gli Euro 5, secondo lo studio la porzione di Milano in regola con la concentrazione media annuale di No2 passerà dal 25% al 95%. Questo perché il 74% delle emissioni di No2 a Milano deriva dal trasporto e i veicoli diesel ne sono responsabili per il 93%. 

Area B entra in vigore il 25 febbraio 2019 e di anno in anno avrà nuove limitazioni per i veicoli via via meno inquinanti. Si comincia con il divieto per auto a benzina Euro 0 e auto diesel fino a Euro 3 senza Fap. Non sono al momento previsti divieti nemmeno negli anni successivi per Euro 5 e 6 a benzina e per Gpl, metano, bifuel, ibride ed elettriche.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

  • Milano, dramma a Rogoredo: ragazza di 28 anni muore travolta da un treno in stazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento