Berlusconi vince contro Veronica: ora l'ex moglie deve restituirgli 46 milioni (più gli interessi)

La Cassazione respinge il ricorso della Lario: che deve accontentarsi delle proprietà intestate durante il matrimonio

Berlusconi e la Lario

Quarantasei milioni più altri quindici di interessi: è il denaro che Veronica Lario dovrà restituire all'ex marito Silvio Berlusconi dopo che anche la Cassazione ha dato ragione al Cavaliere. Finisce così la vicenda giudiziaria legata al divorzio tra i due. Il ricorso degli avvocati della Lario è stato interamente respinto.

Ha avuto la meglio la tesi di Berlusconi, secondo cui gli obblighi di assistenza economica erano già stati ampiamente adempiuti durante il periodo in cui i due erano sposati. In quegli anni la Lario aveva ricevuto un patrimonio immobiliare e mobiliare di enorme valore, più che sufficiente a garantirle l'assoluta tranquillità economica negli anni a venire.

La prima pronuncia dei giudici si ebbe nel 2012, quando il Tribunale fissò a 3 milioni di euro al mese al mese l'assegno che Berlusconi avrebbe dovuto "staccare" per l'ex moglie. L'anno dopo l'assegno fu ridotto a 1,4 milioni. Assegno poi annullato dalla corte d'Appello di Milano nel 2017. E ora anche dalla Cassazione. 

Berlusconi e la Lario si sposarono nel 1990 a Palazzo Marino, con nozze officiate dall'allora sindaco Paolo Pillitteri. Il primo "screzio" pubblico nel 2007 con una lettera della donna apparsa su "Repubblica", in cui l'ex attrice chiese al marito "pubbliche scuse" per alcune affermazioni rivolte a diverse donne durante la serata di gala per i Telegatti ("se non fossi sposato, la sposerei subito", e altre). In quella occasione le scuse arrivarono subito. Ma il rapporto era destinato a chiudersi di lì a poco, e nel 2009 la Lario presentò un ricorso di separazione con addebito verso il marito. Fu l'inizio dell'iter che portò a sancire il divorzio nel 2014. Il contenzioso economico si prolungò oltre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • Attimi di apprensione da Ikea: "Scatta allarme di evacuazione e fanno uscire tutti dallo store"

Torna su
MilanoToday è in caricamento