Da Edimburgo arriva a Milano il festival di teatro diffuso 'Fringe': aperto il bando per partecipare

La scadenza per mandare le compagnie teatrali che vogliono candidarsi è il 15 marzo. La manifestazione si terrà dal 3 al 9 giugno nel quartiere NoLo

La balena, mascotte del festival

Il Fringe Festival, festival di teatro diffuso nato ad Edimburgo, arriva nel quartiere milanese NoLo. Indetto il bando di partecipazione alla prima edizione italiana della manifestazione culturale, che si terrà dal 3 al 9 giugno. Tutte le compagnie teatrali che desiderano partecipare potranno candidarsi compilando il form sul sito www.nolofringe.com entro e non oltre il 15 marzo.

"Possono candidarsi artisti singoli o compagnie, di qualunque nazionalità, con spettacoli in qualunque lingua, editi o inediti - scrivono gli organizzatori -. La direzione artistica opererà una selezione delle domande ricevute secondo criteri di valore artistico e di fattibilità negli spazi a disposizione".

Che cos'è NoLo Fringe Festival

Il Fringe è un festival di teatro che nasce a Edimburgo nel 1947 e arriva a Milano per la prima volta nel 2019. Tra le strade del quartiere rinominato NoLo, a Nord di Loreto, tra i ponti della ferrovia e via Leoncavallo, dal 3 al 9 giugno 2019 prenderà vita il primo Fringe Festival di Milano.

"A Milano ci sono tanti festival teatrali. Ma non è mai stato organizzato un festival così! - precisa la direzione artistica -. Il Nolo Fringe Festival intende essere collettore delle varie anime che vivono e rendono speciale il quartiere: dalla comunità virtuale molto coesa e affiatata del gruppo Nolo Social District, all’entusiasmo propositivo dei genitori del Parco Trotter, dalla confusione multietnica e colorata delle tante attività commerciali di Via Padova, fino a chi nel quartiere non ci abita, ma trova nei locali della zona un’atmosfera unica in città".

Come si svolgerà la manifestazione

Dal 3 al 9 giugno tre palchi di altrettanti locali di NoLo ospiteranno due spettacoli (e compagnie teatrali) al giorno, il primo a partire dalle 20 e il secondo dalle 21:30. L'ingresso sarà sempre gratuito e fino a esaurimento posti all'interno degli esercizi. 

Tutti gli artisti e le compagnie replicheranno il proprio spettacolo per sei giorni. L’orario delle rappresentazioni sarà soggetto a rotazione, in modo da massimizzare la visibilità degli spettacoli. Il palinsesto verrà poi arricchito da workshop, panel, incontri e attività formative per artisti e pubblico.

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

  • Omicidio a Sesto: uomo in carrozzina uccide la moglie con il poggiapiedi della sedia a rotelle

Torna su
MilanoToday è in caricamento