"Colpi di spugna" in centro: cancellati pene, tag e graffiti disegnati sui dazi dell'Arco

I graffiti erano apparsi lo scorso weekend, a due passi dall'Arco della Pace. Le immagini

I lavori di pulizia

Mattinata di pulizie in centro a Milano. Dalle 7 di giovedì, infatti, gli operatori dell'Amsa hanno cancellato i graffiti che erano stati fatti nel weekend scorso sui dazi dell'Arco della Pace. 

I primi a denunciarlo erano stati gli attivisti dell'associazione Pro Arco Sempione e del comitato Abruzzi Piccinni. I writers, nel corso della notte, avevano lasciato tag, "firme" e anche un pene sui muri della struttura

Quella stessa notte altri "murales" erano apparsi fuori dalla scuola media di piazzale Leonardo da Vinci, che era appena stata ripulita, e nel parco giochi di fronte, sulle cui panchine erano comparse le scritte "Fuck police" tracciate con la vernice rosa. 

"È un forte segnale di risposta immediata a coloro che imbrattano che dovrebbe essere più spesso applicato per contrastare questo fenomeno che deturpa la nostra città e i nostri quartieri", il commento di Fabiola Minoletti, vice presidente del coordinamento dei comitati milanesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

  • Milano, niente più mascherina all'aperto se si rispetta la distanza di sicurezza

Torna su
MilanoToday è in caricamento