Cadorna, cagnolina vaga da sola nella zona binari della stazione: salvata dalla polizia

A segnalarne la presenza alcuni viaggiatori che l'hanno vista impaurita e, forse, alla ricerca di cibo

La cagnolina (foto polizia)

Nella mattinata del 19 febbraio una cagnolina è stata avvistata nella zona binari della stazione di Cadorna mentre vagava da sola, impaurita. Alcuni viaggiatori ne hanno segnalato la presenza a due agenti Polfer in pattuglia nella zona, che l'hanno subito individuata.

cane salvato cadorna-2-2

La cagnetta, che la polizia ha battezzato 'Bambolotta', oltre che essere intimorita, era malnutrita, "con due grandi occhi che chiedevano aiuto", come raccontano gli agenti, e stava vagando tra i binari forse in cerca di cibo. Con non poca fatica i poliziotti sono riusciti a conquistare la sua fiducia e a condurla in una zona sicura, scongiurando il pericolo che fosse investita dai treni in arrivo e in partenza.

Dopo averle dato acqua, cibo e averla a lungo coccolata e rassicurata, gli agenti hanno contattato il Servizio Veterinario del canile che ha inviato sul posto un operatore, il quale, dopo aver controllato che non vi fossero segnalazioni di scomparsa di cani simili, ha provveduto ad accompagnarla presso il canile comunale per tutti i controlli e le cure del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • "Raffiche di vento fino a 75 chilometri orari": a Milano scatta l'allerta meteo gialla

Torna su
MilanoToday è in caricamento