Cannabis terapeutica: sarà somministrata anche nei centri per le cure palliative

La decisione di Regione Lombardia

Repertorio

Un altro passo avanti per l'utilizzo della cannabis a scopo terapeutico in Lombardia: tra poco questo sarà possibile anche nei centri di cure palliative. Serve un passaggio della giunta regionale, che a fine novembre (con la delibera delle regole 2019) aggiornerà l'elenco delle strutture abilitate a redigere il piano terapeutico, necessario come documento preliminare per i malati che utilizzeranno farmaci a base di cannabis.

"Cannabis terapeutica, coltiviamola nel Parco Sud"

La novità dei centri di cure palliative è stata comunicata da Giulio Gallera, assessore al welfare di Regione Lombardia. "Le indicazioni terapeutiche e la rimborsabilità da parte del servizio sanitario delle preparazioni a base di cannabis per uso medico sono espressamente previste", ha spiegato Gallera: "La prescrizione di tali preparazioni avviene sulla base di un piano terapeutico compilato esclusivamente da medici specialisti operanti in strutture ospedaliere pubbliche e private accreditate". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

Torna su
MilanoToday è in caricamento