Lavori stradali estivi: le modifiche ai percorsi dei mezzi Atm

Per la stagione estiva verranno allestiti diversi cantieri per le strade di Milano. Ecco come cambieranno viabilità e trasporti pubblici

Tram 1 (foto di repertorio)

Numerosi cantieri di riqualificazione e manutenzione ordinaria e straordinaria verranno allestiti nelle strade, nelle piazze e nei marciapiedi della città approfittando della sospensione delle scuole e della riduzione del traffico. Diverse le deviazioni dei mezzi Atm nelle aree interessate dai lavori stradali. L'estate "è il momento più adatto per i lavori più importanti. Per questo i cantieri più numerosi e impattanti si concentrano adesso. Ci dispiace per il disagio che cerchiamo di contenere organizzando bene il lavoro delle squadre e mantenendo tempi certi di chiusura. D’altra parte strade mal tenute sono brutte e pericolose”, ha dichiarato a proposito dei cantieri l'assessore alla mobilità e ambiente, Marco Granelli.

Il cantiere in assoluto più ampio sarà quello di piazza Cinque Giornate e corso di Porta Vittoria, che interesserà l'asse stradale e quello tranviario e vedrà la sostituzione delle infrastrutture più vecchie, la posa di binari che ridurranno il rumore dei mezzi e l'installazione di apparati di comando scambi in radiofrequenza. La fine dei lavori è prevista per il 2 settembre. Tutte le modifiche a viabilità e trasporto pubblico sono indicate sul sito di Atm.

Anche piazza Sempione, dal 9 luglio al 31 agosto, sarà interessata da lavori di rifacimento della pavimentazione. Per l'occasione vengono modificati i percorsi delle linee 1 e 10 del tram in entrambe le direzioni. In particolare, i tram della linea 1 deviano tra via Monti e corso Sempione, passando per piazza Sei Febbraio, viale Boezio e via Domodossola (M5), e non percorrono via Pagano. Tra largo Quinto Alpini e Domodossola M5 sono in servizio bus sostitutivi di collegamento.

Per quanto riguarda viale Monza, dove fino all'inizio di settembre è previsto un intervento molto ingente e dove la posa di nuovi binari servirà a diminuire l'inquinamento acustico generato dal passaggio dei tram, a subire modifiche sono: la linea 7, che in direzione Precotto termina in largo Mattei (nella tratta non servita sono attivi bus sostitutivi), la linea 86, che in direzione Ca' Granda M5 devia il percorso da via Tremelloni a via Breda, passando in via Anassagora, via Pitagora, viale Monza, via Galeno, e la linea 174, che in direzione Loreto devia il percorso da viale Monza a via Breda, passando in via Marelli, viale Italia, viale Edison nel comune di Sesto San Giovanni, viale Monza, via Galeno, nel comune di Milano (non viene percorsa via Mattei).

A Rozzano, invece, dal 26 luglio e fino all'inizio di settembre si svolgeranno i lavori per l’ultimissima fase del prolungamento della linea 15 fino al nuovo capolinea. Le modifiche qui riguardano i tram 15 provenienti dal centro che terminano a Gratosoglio. Sono previsti bus sostitutivi tra Gratosoglio e l’attuale capolinea Cabrini. Altri cantieri per l'asfaltatura e ripristino della pavimentazione a masselli danneggiata nell’area di Porta Genova, via Valenza, Ripa Ticinese, Lodovico il Moro saranno aperti fino al 30 settembre. Per minimizzare l’impatto sulla viabilità i lavori vengono effettuati in orario notturno, dalle 21:30 alle 4, dal lunedì al venerdì. Qui a subire modifiche è la linea 2, i tram dal centro terminano a Porta Genova. Ci sono bus di collegamento tra piazzale Cantore e il capolinea Negrelli. Altri lavori, invece, che interverranno sulla fognatura tra via Manzoni e via Silvio Pellico, dal 4 al 30 agosto, porteranno modifiche al percorso del tram 1. Linea regolare da Greco fino in piazza Repubblica, le vetture della linea proseguono in Monte Santo - Monte Grappa – Rosales – Don Sturzo – Monumentale – Procaccini – Sempione.  Quindi riprendono regolari fino a Roserio.

In un tratto di via Ornato, poi, dal 20 al 27 agosto, dei lavori di asfaltatura si svolgeranno in notturna, dalle 21:30 alle 4. A deviare qui sarà il tram 4, che cambia percorso dall'Ospedale Maggiore per Cà Granda, Bignami (verrà realizzato un collegamento bus tra Ospedale Maggiore e Parco Nord). Per interventi alla fognatura in viale Caterina da Forlì, la linea 67 cambierà percorso. La viabilità invece qui non subirà modifiche, anche se la carreggiata tra via Desenzano e piazzale Bande Nere viene ristretta.

Altri cantieri riguarderanno: il rifacimento dei marciapiedi in via Tartagli; un intervento per la limitazione della velocità in via Bernina; la messa in sicurezza presso il raccordo dell’autostrada del Sole tra la tangenziale Est e Corvetto-San Donato. Ulteriori eventuali deviazioni e modifiche dei trasposti in altri punti della città interessati dai lavori - quali viale Forlanini, via Washington, piazza Buonarroti, corso Indipendenza, via Adriano, piazza Piola, via Cima, via Copernico, via Astesani, via Acerbi - saranno indicati sul sito di Atm.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento