Maxi risottata in piazza Castello: grandi chef ai fornelli per beneficenza

L'iniziativa si svolgerà dal 4 al 6 ottobre in piazza Castello

Risottata (da Instagram/christian.cerrone)

Cinque super chef ai fornelli per una mega risottata di beneficienza. Accadrà dal 4 al 6 ottobre davanti al Castello Sforzesco, dove i cuochi prepareranno il risotto a tutti coloro che faranno una donazione (libera) all'Opera San Francesco.

Gli avventori potranno recarsi nella tensostruttura che verrà allestita in piazza Beltrami per l'occasione. Qui troveranno ad alternarsi Cesare Battisti, Andrea Berton, Pietro Leemann, Davide Oldani e Andrea Ribaldone. A dare il via all'iniziativa benefica che ha per protagonista un must della cucina meneghina sarà Cesare Battista venerdì 4 ottobre. 

La manifestazione culinaria proseguirà sabato 5 ottobre con Pietro Leemann, maestro della cucina vegetariana. Subito dopo sarà la volta di Andrea Ribaltone, chef di La Morra, in provincia di Cuneo. A chiudere la tre giorni, infine ci penserà Andrea Berton, che preparerà il pranzo di domenica per i presenti. 

L'opera di San Francesco

Il ricavato dell'iniziativa verrà donato all'Opera di San Francesco, che ogni giorno assicura 2300 pasti caldi ai bisognosi e che nell'ultimo anno ha distribuito 712.300 pasti e fornito 57.520 ingressi alle docce, 9.130 cambi d'abito e 36.300 visite mediche. A Milano Opera San Francesco per i Poveri, fondata nel 1959 dai Frati Cappuccini in viale Piave, offre ai poveri assistenza gratuita e accoglienza, oltre ad ascolto e protezione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, i contagiati in Lombardia sono 112. Positivo anche un medico del Policlinico

  • Coronavirus, il sindaco Beppe Sala ha deciso: "Scuole chiuse a Milano per una settimana"

Torna su
MilanoToday è in caricamento