Milano, chiude il Serraglio: "Noi ci abbiamo provato fino all'ultimo respiro, abbiamo perso"

Chiude il locale nato a fine 2015 all'Ortica. Il post dei titolari: "L'avventura finisce qui"

Il suono degli strumenti che ormai è un'eco lontana nel tempo. Il rumore della folla svanito in mesi di silenzio forzato. Quelle porte che non si aprono ormai da marzo e che, purtroppo, non si riapriranno più. A Milano chiude il "Serraglio", il circolo nato a fine 2015 all'Ortica in una ex officina che per cinque anni quasi ha offerto concerti e serate "concedendo" il palco ad artisti affermati e a giovani in rampa di lancio. 

Ad annunciarlo sono stati gli stessi titolari del locale di via Gualdo Priorato, che non è riuscito a superare indenne l'emergenza Coronavirus, che ha letteralmente immobilizzato e gettato nella crisi tutto il settore musicale. 

Milano, chiude l'Ohibò: "Noi piegati dal virus"

"Il Serraglio saluta. Anche per noi l’avventura finisce qui, ci abbiamo provato fino all’ultimo respiro ma abbiamo perso", il post del circolo. "Grazie, grazie davvero a tutti quelli, che standoci vicini ci hanno aiutato a crescere. Non abbiamo intenzione di fare nessuna filippica sul perché e percome, è sotto gli occhi di tutti", scrivono sulla pagina Facebook i gestori, con un filo di amarezza. 

"Forse, se possiamo permetterci, vorremmo dare un consiglio: ricominciate a vivere la musica con il piacere di farla a prescindere da tutto. Le piccole realtà hanno bisogno di spirito positivo di creatività e passione, che per noi è la base di tutto. Poi subentra la professione e il lavoro. E voi pubblico, smettetela di seguire solo gli hype dei vari momenti e siate curiosi, ci sono così tanti bravi artisti che non hanno la minima possibilità solo perché non sono abbastanza fighi sui social. Imparate a vivere i club con il piacere di scoprire, socializzare, aiutando talenti dal vivo e non attraverso i like virtuali - l'appello del Serraglio -. Questo periodo dovrebbe averlo dimostrato in pieno. Buona vita a tutti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già a giugno scorso sul profilo del locale era apparsa una foto del circolo piano accompagnata da un auspicio: "Vorremmo molto ricominciare a fare serate così, sia a livello di sopravvivenza che soprattutto per rivivere quella socialità e divertimento che manca tremendamente. Ma per rispetto e intelligenza stiamo aspettando quel miglioramento che tutti noi ci auguriamo", avevano scritto. Poi, lunedì mattina, il triste annuncio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Covid, nuova ordinanza sulle mascherine in Lombardia: quando è obbligatoria, quando no

  • Orrore a Milano, stuprata in pieno giorno sul Monte Stella: indaga la polizia

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

Torna su
MilanoToday è in caricamento