Milano, coda per salire al Belvedere di Palazzo Lombardia: aperto e gratis il 19 e il 26 gennaio

Ben 12mila persone sono andate su gratuitamente durante il periodo delle festività natalizie

Coda

Le festività Natalizie hanno fatto segnare numeri importanti per gli eventi organizzati dalla Regione a Palazzo Lombardia: dal 7 dicembre al 13 gennaio sono state, infatti, circa 20.000 le presenze di cittadini che hanno provato a pattinare sul ghiaccio o, più semplicemente, preso parte a una delle tante iniziative promosse dalla Regione. Molto gettonata anche la possibilità di salire (gratuitamente) sulla vetta di Palazzo Lombardia per ammirare un panorama unico e ineguagliabile dal Belvedere del 39esimo piano, proposta cui hanno aderito oltre 12.000 persone.

Prorogate le aperture le Belvedere e la pista in Regione

“Mi fa piacere - spiega il presidente della Regione, Attilio Fontana - che in molti abbiano apprezzato la nostra offerta, per questo abbiamo deciso di prorogare sia l’apertura della pista del ghiaccio, sia la possibilità di visitare il Belvedere anche nei prossimi giorni”.

Le visite al 39esimo piano di Palazzo Lombardia potranno infatti essere effettuate anche nelle domeniche di 19 e 26 gennaio (dalle ore 10 alle 18), mentre la pista del ghiaccio resterà in piazza fino al 26 gennaio (apertura il sabato e la domenica dalle ore 10 alle 20.30, nei giorni feriali dalle 15.30 alle 20.30)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento