Milano, ragazzi in coda per tutta la notte e al gelo per le nuove Nike: "Si rivendono a 1.000"

Sul posto era presente anche la polizia per prevenire spintoni e tafferugli tra i ragazzi

Foto Rosy C.

Non è la prima volta che accade. Anche la notte tra il 6 e il 7 febbraio decine di ragazzi hanno passato la notte in coda e al gelo - con temperature tra -1 e 0 gradi - per comprare un paio di scarpe. Succede a Milano, ancora al negozio NikeLab St18 di largo La Foppa, angolo via Statuto.

Quanto costano le Nike Air Max 90: "Fino a 1.000 euro"

Anche questa volta lo stupore dei passanti non ha mancato di scatenare commenti ironici in giro per la rete. "Processione religiosa", ha scritto qualcuno.

Video: la fila davanti al negozio, c'è anche la polizia

Si tratta in realtà, per molti di loro, anche di una questione di soldi. Le scarpe, le Air Max 90 in edizione limitata, in negozio le vendono a 160 euro mentre fuori non si trovano per meno di 500 euro. Si possono arrivare a vendere fino a 1.000 euro, spiegano i giovani. Per questo sono disposti anche a farsi più di 12 ore di coda notturna. Alcuni immigranti vengono ingaggiati per 50 euro.

Coda per una paio di scarpe a Milano

E' dovuta intervenire anche la polizia, un po' per prevenzione, un po' perché al momento dell'apertura delle porte del negozio, alle 10 del mattino, succede che tra i ragazzi rimasti in coda ci siano momenti di tensione, come l'ultima volta.

A dicembre era successa la stessa cosa per conquistare un paio di Off-White x Nike Air Force 1 "Black" & "Volt", la scarpa esclusiva firmata dal designer Virgin Abloh per il colosso americano. Ad agosto scorso le scene erano state praticamente le stesse, sempre fuori dal Nike di via Statuto. Quella volta i ragazzi, che avevano dovuto fare i conti con il caldo torrido, avevano "lottato" per le "Off white Presto".

Nike, i ragazzi in fila per tutta la notte: foto

Coda da NikeLab St18 Milano di Latente

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

  • Esplosione nella fabbrica di cannabis light: fiamme alte 10 metri, feriti padre e due figli

  • "Ritrovo di pregiudicati", la questura chiude tre bar di zona Certosa

Torna su
MilanoToday è in caricamento