Fabrizio Corona sfrattato: dovrà lasciare la casa in centro a Milano entro 120 giorni

L'avviso di 'sfratto' dell'Agenzia del Demanio è negli atti del Tribunale di Sorveglianza. I fatti

Ancora guai per Fabrizio Corona, stavolta con l'abitazione: dovrà lasciare entro 120 giorni la casa di via De Cristoforis, zona della movida milanese, che gli è stata confiscata quasi un anno fa dalla Sezione misure di prevenzione del Tribunale milanese (ecco le immagini della dimora).

Corona: casa confiscata

L'avviso di 'sfratto' dell'Agenzia del Demanio è negli atti del Tribunale di Sorveglianza, che qualche mese fa ha confermato l'affidamento terapeutico per Corona con dimora nella casa già confiscata e svaligiata dai ladri di recente (qui la notizia), e della Procura generale che con l'Avvocato generale Nunzia Gatto ha chiesto di recente ancora la revoca dell'affidamento.

"Corona non paga l'assegno familiare"

Pochi giorni fa un'altra tegola per il re dei paparazzi: un processo perché tra il 2014 e il 2015 non avrebbe pagato l'assegno di mantenimento a suo figlio, Carlos Maria. Le indagini a suo carico sono scattate dopo la denuncia dell'ex moglie e madre del ragazzo, Ninca Moric, che nel 2017 aveva riferito un presunto debito di 100mila euro.

In particolare, la Procura di Milano ha mandato a processo con citazione diretta a giudizio Corona per il presunto mancato pagamento dell'assegno mensile - pari a circa 4.500 euro - per il figlio, tra l'aprile 2014 e l'aprile del 2015. La prossima udienza, per violazione degli obblighi di assistenza familiare, è stata fissata dal Tribunale di Milano per la prossima primavera. La coppia Moric - Corona cercherà di trovare un'intesa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo la showgirl croata l'ex compagno avrebbe un debito di 100mila euro per non aver versato l'assegno mensile al figlio. La Moric però aveva sporto denuncia nel 2017, prima di 'fare pace' con il personaggio televisivo e di aver trovato un accordo per l'affidamento congiunto del ragazzo davanti ai giudici della Corte d'Appello di Milano. Pertanto l'ipotesi che Corona e la modella cerchino di trovare un'intesa economica prima del processo è molto probabile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

Torna su
MilanoToday è in caricamento