Coronavirus, azienda dona cannabis light ai medici e sanitari: "Relax contro lo stress"

L'iniziativa

Tra le donazioni agli ospedali e al personale sanitario ne spicca una molto particolare, ma con un suo senso. Parliamo di una azienda di Bergamo, la Weedbase, che ha deciso di donare un quantitativo di cannabis light e Cbd (il principio attivo non stupefacente) per un valore di 100 mila euro. Il Cbd, grazie alle proprietà distensive e rilassanti, aiuterebbe il personale sanitario, provato dall'emergenza prolungata da Coronavirus ed esausto.

«Abbiamo donato e continueremo a donare a tutte le strutture ospedaliere, di assistenza, di sostegno che in queste ore stanno salvando vite», spiega Matteo Dubbini, l’imprenditore a capo di Weedbase: «I nostri prodotti possono aiutare chiunque in questa battaglia. Ci sono dottori e dottoresse che si commuovono nel vedere i nostri scatoloni pieni di prodotti legali e di grande sostegno in questo periodo storico così delicato. Il personale ha capito che stiamo dando un aiuto tangibile a centinaia di persone. È il nostro modo di ringraziarli per l’enorme sacrificio che stanno portando avanti».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i benefici del Cbd, il rilassamento fisico ed emotivo, molto importante per il personale sanitario in periodi particolarmente inclini allo stress. Naturalmente la cannabis in questione è perfettamente legale, avendo un livello di Thc inferiore allo 0,2%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Uccide soffocando i suoi due figli gemelli. Aveva scritto sms alla madre: "Non li rivedrai più"

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Accoltellato mentre cammina nei pressi del Parco Trotter, grave un 30enne all'alba

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

Torna su
MilanoToday è in caricamento