Forze dell'ordine, ambulanze e polizia: corteo e Inno d'Italia a Sesto San Giovanni

Momenti di emozione nella cittadina dell'hinterland di Milano. Il video

Mercoledì sera, un lunghissimo corteo di auto della Polizia Locale, Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Protezione Civile, Croce Rossa e altre associazioni di volontariato, ha attraversato tutti i quartieri di Sesto San Giovanni facendo risuonare l'inno di Mameli.

Tantissime le persone che hanno applaudito e ringraziato agenti e soccorritori dai balconi, incoraggiandoli per il loro preziosissimo lavoro e gridando che "tutto andrà bene". Un'iniziativa ben riuscita e molto simbolica in un momento così complicato come quello che stiamo vivendo a causa dell'emergenza coronavirus.

"Che emozione, che spettacolo, che grande cuore che ha Sesto! Ringrazio Polizia Locale, Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Protezione Civile, Croce Rossa e associazioni di volontariato che hanno dato subito la loro disponibilità per partecipare a questo corteo molto toccante. In un momento così difficile come questo stiamo dando una grande prova di unità! Grazie a tutti, ho ancora i brividi...”, ha commentato il sindaco Roberto Di Stefano, presente ieri sera al corteo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Uccide soffocando i suoi due figli gemelli. Aveva scritto sms alla madre: "Non li rivedrai più"

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Accoltellato mentre cammina nei pressi del Parco Trotter, grave un 30enne all'alba

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

Torna su
MilanoToday è in caricamento