Coronavirus, morto il noto compositore Detto Mariano: scrisse per Mina, Celentano e Battisti

'Il ragazzo della via Gluck' per Celentano, 'Nel sole' di Al Bano, Insieme e 'Viva lei' per Mina e 'Emozioni' per Lucio Battisti, questi tra i maggiori successi come arrangiatore di Mariano

Detto Mariano

È morto a Milano Detto Mariano, autore, arrangiatore, paroliere, pianista, produttore discografico ed editore musicale di successo.  Mariano è morto il 25 marzo 2020, a 82 anni, a causa delle complicazione di salute dovute al coronavirus. Era in ospedale da circa due settimane, in terapia intensiva.

Chi era Detto Mariano

Ha collaborato con molti artisti tra i quali Adriano Celentano, Al Bano, I Camaleonti, Mario Del Monaco, Mina e Lucio Battisti, realizzando gli arrangiamenti di alcune canzoni entrate nella storia della musica leggera italiana e diventando uno dei più noti arrangiatori italiani. Ma è stato anche un ottimo autore di colonne sonore di successo.

Il Lerone d'oro alla carriera

Nel 2006 viene insignito del "Leone d'oro alla carriera" insieme a Tony Renis, Al Bano, Edoardo Vianello e sarà l'unico musicista ad essere insignito della "Gondola d'oro" fino a quel momento assegnata solo ad artisti cantanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I suoi successi

'Il ragazzo della via Gluck' per Celentano, 'Nel sole' di Al Bano, Insieme e 'Viva lei' per Mina e 'Emozioni' per Lucio Battisti, questi tra i maggiori successi come arrangiatore di Mariano. Come autore, i suoi testi più noti sono stati 'Ciao amore' per Celentano, 'L’immensità', scritta con Mogol e rivendicata però da Don Backy.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

  • Coronavirus, 99 malati in più a Milano nelle ultime 24 ore. «Serve ultimo sforzo»

Torna su
MilanoToday è in caricamento