"Laviamo via il Covid": negozi dei Navigli con disinfettante per i clienti, l'iniziativa

L'iniziativa dell'associazione commercianti di via Vigevano e Darsena

"Noi il Covid-19 lo laviamo via". Recita questo la locandina che, venerdì 6 marzo 2020, sarà affissa a Milano in 96 negozi tra via Vigevano, via Corsico e viale Gorizia, in zona Darsena-Navigli-Porta Genova, con una iniziativa promossa da Confcommercio e dalla "Associazione commercianti via Vigevano La Darsena".

Presso i negozi saranno a disposizione flaconi di gel igienizzante per la clientela, all'ingresso. "Con il supporto della Farmacia Stazione di Porta Genova - spiega Roberto Galli, presidente dell'associazione - siamo in grado di assicurare a un potenziale di oltre 33mila clienti la possibilità di potersi disinfettare le mani”. Negozi, bar e ristoranti, inoltre, provvederanno più volte al giorno a sanificare le proprie strutture (con una particolare attenzione ai servizi igienici).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“In questi giorni difficili - afferma Galli - vogliamo dare innanzitutto un servizio sensibilizzando i clienti sull’opportuna detersione delle mani prima di accedere ai locali, ma lanciamo anche un segnale di fiducia: i negozi, bar e ristoranti del nostro quartiere continuano ad essere luoghi dove potersi recare con tranquillità osservando le prescrizioni, come la distanza di sicurezza, stabilite per contenere quest’emergenza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

  • "Mi hanno licenziato, faccio una strage": la chiamata ai ghisa fa scattare l'allarme a Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento