Milano, riapre l'Idroscalo: cosa si può fare e cosa no nel parco, tutte le nuove regole

Da giovedì riapre l'Idroscalo, con nuove regole dettate dall'emergenza Coronavirus

Sì alle passeggiate, alle corse e ai giri in bici, no ai tuffi. Controlli della temeratura ai varchi e numero chiuso. Ha riaperto giovedì l'Idroscalo di Milano, che è tornato frequentabile dai milanesi dopo la chiusura per l'emergenza Coronavirus

Dal 4 maggio, con l'avvio della fase 2, tutti i parchi cittadini sono tornati aperti e, con un paio di giorni di ritardo, anche l'Idroscalo ha spalancato i propri cancelli. “L’obiettivo è consentire ai cittadini, ormai chiusi in casa da molti giorni, di trovare sollievo in questo parco pubblico, in massima sicurezza”, ha dichiarato il Presidente del Cda dell’Istituzione Idroscalo, Marco Francioso. 

“La responsabilità individuale assunta da ogni frequentatore – ha precisato il presidente – è chiaramente l’indispensabile garanzia del successo di questa piano di riapertura che, se pur studiato nei dettagli, presenta i normali imprevisti di una situazione inedita. È un grande opportunità e confidiamo nel senso di responsabilità di tutti – ha condiviso Arianna Censi, vicesindaco della Città metropolitana – la riuscita dipenderà infatti da quanto le persone dimostreranno di sapersi attenere alle disposizioni”.

Chiaramente, proprio per rispondere all'emergenza sanitaria, i frequentatori del parco dovranno rispettare nuove e stringenti regole, soprattutto nell'obiettivo di evitare assembramenti e riuscire a garantire il necessario distanziamento tra le persone. 

Ecco tutto le nuove regole dell'Idroscalo: 

• apertura del Parco dalle ore 7,30 alle ore 21,00 in modo tale da spalmare le presenze su una fascia oraria ampia, adeguata per la variegata tipologia di frequentatori (famiglie durante il giorno ma anche sportivi amanti dell’alba e tramonto);

• l’apertura riguarda, in questa prima fase, l’area compresa tra la testata Nord e la zona Sud dove è presente l’attuale sede del CCV. Rimane chiusa temporaneamente la parte ovest del parco, dalla zona Sud fino alle Tribune;

• obbligatorio l’uso della mascherina ad esclusione dei bambini al di sotto dei 6 anni;

• l’accesso al Parco avviene da un unico ingresso pedonale e ciclabile – ingresso 3 Riviera Est – con misurazione della temperatura e contingentamento degli ingressi. E’ in fase di valutazione l’estensione dell’apertura della Riviera Ovest;

• ad ogni utente viene consegnato un foglio informativo sulla modalità di fruizione;

• è consentito passeggiare, fare attività motoria (bici, roller ad esempio) nel rispetto del distanziamento di 2 metri;

• non è consentita l’attività ludica e ricreativa, compreso l’uso della spiaggia;

• è consentito l’uso degli skateboard, dei monopattini elettrici e delle biciclette. Tutti i mezzi devono circolare a velocità moderata (max 10 km/h) e con scrupoloso rispetto di tutti i pedoni, transitare sui percorsi tracciati ed essere parcheggiate nelle apposite rastrelliere;

• è consentito passeggiare con l’animale domestico e accedere alle aree cani, rispettando il distanziamento tra le persone di almeno 1 metro.

• l’attività di controllo verrà effettuata dal personale di Polizia Metropolitana, CCV Protezione Civile, GEV, FIPSAS, Associazione Giacche Verdi con il supporto e il coordinamento del personale di Idroscalo;

• sono previsti interventi di sanificazione (almeno due volte al giorno) per le panchine, su cui potranno sostare, distanziate, solo 2 persone, fatti salvi i nuclei famigliari con bambini;

• sono aperti i servizi igienici identificati con i n. 3-4-5-6, sanificati almeno due volte al giorno e dotati di disinfettante per mani;

• non è consentito l’accesso in acqua al pubblico;

• le attività delle società sportive, solo quelle individuali, verranno svolte secondo le regole prescritte da ogni Federazione per gli sport professionistici;

• è ammessa la pesca da riva nelle zone consentite e con distanziamento di almeno 2 metri per persona;

• le aree attrezzate per il gioco dei bambini sono chiuse;

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

• le case dell’acqua così come le fontanelle sono chiuse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bollettino e aggiornamento contagi Lombardia: risalgono morti e i contagi, +216 nuovi positivi

Torna su
MilanoToday è in caricamento