Coronavirus, 500mila mascherine donate a Regione Lombardia da azienda farmaceutica cinese Lihe

L'iniziativa per la lotta al coronavirus

500mila mascherine chirurgiche sono state donate a Regione Lombardia dalla Beijing Lihe Pharmaceutical Co., azienda farmaceutica cinese con sede a Pechino facente parte del colosso farmaceutico cinese Fuhe Pharmaceutical Group.

La donazione è stata resa possibile grazie al rapporto commerciale e di amicizia tra Lihe e Pharsmart, azienda operante nel settore farmaceutico con sede nel centro di Milano, che ha gestito la fase operativa di trasporto del materiale sanitario dalla Cina a Milano. Con questa donazione, il Presidente di Lihe, Wu Guangyan, ha voluto dare un forte segnale di supporto al nostro paese duramente colpito dall’epidemia di Covid-19. Le mascherine sono state consegnate lunedì 20 marzo presso il magazzino di Regione Lombardia a Rho Fiera Milano, in presenza del Sottosegretario ai rapporti con le delegazioni internazionali, Alan Christian Rizzi, dell’Assessore al Territorio e Protezione Civile, Pietro Foroni, del Responsabile Segreteria Rapporti con le delegazioni internazionali, Filippo Daniele Jarach, del Responsabile Rapporti e Relazioni istituzionali della Lega, Gianpiero Edilio Testa e dell’Amministratore Unico di Pharsmart, Giovanni Cotticelli. “Ringrazio di cuore il dott. Giovanni Cotticelli per questo atto di grande generosità. Il sistema imprenditoriale Lombardo sta confermando la sua vocazione al bene comune e in questo difficile momento di emergenza ha dimostrato una determinante anima solidale”, sottolinea il Sottosegretario ai rapporti con le delegazioni internazionali, Alan Christian Rizzi sui suoi profili social.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pharsmart e la Regione Lombardia ringraziano il Presidente Wu Guangyan per la grande sensibilità nei confronti del popolo lombardo in questo momento di grande emergenza e sofferenza, dimostrando ancora una volta la grande amicizia del popolo cinese nei confronti del popolo italiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

  • "Mi hanno licenziato, faccio una strage": la chiamata ai ghisa fa scattare l'allarme a Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento