Coronavirus, ansia nel monastero: 9 monache di clausura stanno male, "nessun medico è venuto"

Nove monache di clausura con febbre alta e tosse: sono in isolamento nell'abbazia. I fatti

Foto repertorio NapoliToday

Il Coronavirus "sfonda" anche le porte del monastero. Succede nel Milanese, in una piccola abbazia benedettina alle porte della città, dove ci sono nove monache di clausura che da diversi giorni accusano malessere e tutti i sintomi tipici del contagio da Covid-19. 

È "una situazione difficile e inquietante, siamo molto preoccupate", lo sfogo di una di loro all'Ansa. "Presumiamo sia Coronavirus - racconta -, ma nessun medico è mai venuto a verificare. Ci hanno detto che finché le sorelle non avevano disturbi gravi non potevano venire, fortunatamente alcune di loro iniziano a stare meglio", nonostante non siano mai state visitate né sottoposte al tampone. 

Nell'abbazia vivono in ventidue e le nove monache che hanno febbre alta e tosse sono in autoisolamento, lontane dalle altre sorelle ormai da giorni. "Siamo preoccupate perché l'80% di noi ha più di 80 anni, magari anche con altri disturbi", spiega ancora la religiosa. 

"Abbiamo cercato il più possibile di fare da sole e partecipare al disagio comune ma ora abbiamo un'esigenza reale. Se non è possibile fare i tamponi - chiede -, almeno ci facciano i test degli anticorpi, che ci aiutino a non creare una situazione ancora peggiore". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E le sorelle hanno anche un'idea di come il virus sia arrivato nella comunità: una di loro ha infatti dovuto lasciare il monastero per qualche giorno per gravi motivi familiari. Al ritorno potrebbe aver portato con sé l'epidemia. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Bollettino coronavirus Lombardia e Milano: solo 8 contagi a Milano, 620 positivi in meno in Lombardia

  • Incidente in viale Monza, travolto e ucciso da un'auto mentre cammina sul marciapiede

Torna su
MilanoToday è in caricamento