Coronavirus, sorpreso a nuotare nel fiume con maschera e muta da sub: denunciato

È accaduto a Legnano, dove i carabinieri hanno fermato l'uomo, per poi multarlo

Repertorio

Si è messo a nuotare nel fiume Olona con tanto di maschera e muta da sub. È accaduto nel centro città di Legnano, tra via Pontida e via Gabinella, dietro a un autolavaggio self-service. L'uomo, sorpreso a violare - in modo davvero bizzarro - le restrizioni per il contenimento dell'epidemia da coronavirus è stato sanzionato e multato dai carabinieri. 

A lanciare l'allarme sono stati alcuni cittadini vedendo, increduli, un uomo con l'abbigliamento tecnico per fare immersione nuotare nell'Olona, a ridosso della strada statale 33 del Sempione.

I militari hanno sorpreso 'il sub' ancora in acqua e l'hanno fermato chiedendogli spiegazioni. Poiché, ovviamente, non ha saputo fornire una spiegazione valida del perché si trovava fuori casa, perdipiù immerso in acque fluviali, l'uomo è stato denunciato per violazione del decreto ministeriale e multato per quasi 300 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento