Reparto pediatrico del Fatebenefratelli convertito per la lotta al coronavirus

Il reparto è in grado di ospitare 24 pazienti e ha due posti di terapia intensiva

Riconvertito e trasformato a tempo di record. Succede al reparto "Casa pediatrica" dell'ospedale Fatebenefratelli di Milano che in soli cinque giorni è diventato un reparto per pazienti affetti da Covid-19, la malattia causata dal Coronavirus. La nuova struttura è stata inaugurata nella mattinata di giovedì 26 marzo.

Il nuovo reparto Covid-19 dispone di due posti di terapia intensiva e di altri due posti di sub-intensiva; in totale potrà ospitare 24 pazienti positivi al Coronavirus. Tutti i letti destinati ai bimbi sono stati trasferiti in un altro piano della struttura.

"Si tratta di un esempio dell'ingegnosità e dell'eccellenza lombarda - ha sottolineato Il sottosegretario alla presidenza della Regione Lombardia, Alan Christian Rizzi che ha visitato l'ospedale insieme al professor Luca Bernardo, direttore della Casa pediatrica -. Questa è la prima struttura in Italia ad aver fatto un'operazione del genere. Un'iniziativa che porta nuova speranza nella lotta a questo terribile virus e incrementa l'offerta di posti letto per i malati di Covid-19".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, morto barista milanese di 34 anni: lascia un bimbo di 1 anno

Torna su
MilanoToday è in caricamento