Sicilia e Lombardia unite col cuore: vacanze gratis per medici e infermieri "anti Covid"

L'iniziativa dell'ente Parco delle Madonie: vacanze gratuite per medici e infermieri lombardi

Cefalù - Foto da pagina Facebook

Più di 1.400 chilometri di distanza cancellati da un lungo, lunghissimo filo fatto di solidarietà e ammirazione. L'ente parco delle Madonie, l'istituzione che gestisce lo stupendo parco naturale di Cefalù, ha deciso di regalare una settimana di vacanza gratuita ai medici e agli infermieri lombardi che da mesi ormai lottano in prima fila contro il Coronavirus

L'iniziativa, hanno fatto sapere dall'ente, è rivolta agli operatori sanitari degli Spedali Civili di Brescia e del Fatebenefratelli Sacco di Milano "in segno di gratitudine nei loro confronti". Cinque medici e cinque infermieri di ogni struttura potranno quindi trascorrere una settimana di vacanza in Sicilia, insieme alle loro famiglie, grazie al regalo arrivato dall'isola.

"Come Commissario straordinario dell'Ente Parco delle Madonie porgo un sentito e doveroso ringraziamento a tutti coloro che con spirito di abnegazione sono stati impegnati per cosi lungo tempo, nei diversi reparti di terapia intensiva, per curare e salvare le persone affette da Covid-19 e formulo in questa occasione l'invito a trascorrere una vacanza nel nostro territorio all'insegna della serenità e del benessere psicofisico", ha commentato il commissario straordinario Salvatore Caltagirone, da cui è arrivata la decisione. 

"Da parte nostra vorremmo ringraziarli, regalando un periodo di relax all’insegna di una buona vacanza in natura, con escursioni, trekking, visite ai musei e siti geologici di cui il nostro Parco delle Madonie è ricco. Il mio ringraziamento personale va particolarmente esteso al Signor Farinella titolare, insieme alla famiglia, della magnifica struttura Costa Verde di Cefalù. Grazie, infatti alla sua generosità e disponibilità, siamo in contatto con le direzioni sanitarie dell’ospedale Luigi Sacco di Milano e degli Spedali Civili di Brescia, per rivolgere un invito a cinque medici e cinque infermieri di ciascuna struttura ospedaliera a trascorrere, durante i mesi estivi, un soggiorno nel Parco delle Madonie. Potranno trascorrere gratuitamente la loro vacanza con oneri di vitto e di alloggio per tutto il periodo del soggiorno a carico della struttura Costa Verde - ha spiegato Caltagirone - previa conferma del periodo scelto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ho avuto modo di conoscere il commissario Caltagirone - ha spiegato Farinella - e di apprezzarne le sue qualità umane. L’ho invitato ad occuparsi di tutta l’organizzazione, mettendo a disposizione la mia struttura per il soggiorno di due famiglie di medici e infermieri a settimana". Lo scopo - hanno concluso dall'ente - è far sì che "medici ed infermieri possano, anche da un punto di vista psicologico, ritrovare attraverso una vacanza nel Parco delle Madonie un rinnovato senso di benessere". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Incidente in viale Monza, travolto e ucciso da un'auto mentre cammina sul marciapiede

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

Torna su
MilanoToday è in caricamento