Festa dei lavoratori: i tre cortei, la protesta dei rider e gli orari di Atm

Dopo la tradizionale manifestazione, nel pomeriggio si sono dati appuntamento i precari. Per chi si muove con metro, bus e tram, Atm garantisce il servizio fino alle 19:30

Corteo per il 1° maggio (foto Fabrizio Cassinelli)

Il 1° maggio, Festa dei Lavoratori, si è svolto il tradizionale corteo per le vie del centro città. A partire dalle 9 i partecipanti hanno sfilato dai Giardini Indro Montanelli di Palestro, per poi arrivare fino in piazza della Scala. Nel pomeriggio invece, alle 15:30, in piazza Morbegno, si sono dati appuntamento i 'precari del lavoro' per la MayDay Parade. Per chi si sposta con i mezzi pubblici, Atm garantisce regolare servizio dalle 7 alle 19:30.

(Il corteo, da Facebook/Cgil Milano)

Alla manifestazione mattutina hanno preso parte i tre segretari generali delle sezioni milanesi di Cgil, Cisl e Uil, Massimo Bonini, Carlo Gerla e Danilo Margaritella, che sono intervenuti in piazza alla fine del corteo. A seguire si è tenuto il concerto del duo Musica Nuda, formato da Petra Magoni e Ferruccio Spinetti (alle 11:30 circa). In parallelo al corteo, alle 10:30, l'amministrazione comunale era alla Sala Verdi del Conservatorio per la cerimonia di consegna delle 'Stelle al merito del Lavoro', conferite per il 2019 dal presidente della Repubblica ai lavoratori lombardi.

Nel pomeriggio, invece, dietro alla Stazione Centrale si è svolta la MayDay Parade a cui hanno partecipato i centri sociali e i fattorini del cibo (che ultimamente avevano puntato il dito contro i vip che non lascerebbero loro alcuna mancia). Sempre nel pomeriggio da piazza XXIV Maggio è partito il corteo intitolato 'Primo maggio di Lotta Anticapitalista e Internazionalista' con alcune migliaia di persone dietro lo striscione dei Cobas con lo slogan "Proletari di tutto il mondo, uniamoci!". Poche decine di rider, infine, si sono trovati sotto la sede di Glovo Italia in viale Monza, chiedendo un incontro con i dirigenti e lasciando una bicicletta incidentata.

Deviazioni dei mezzi di superficie

A causa del corteo, tram, bus e filobus possono subire deviazioni e rallentamenti. Sul sito di Atm e sull'app sono disponibili informazioni sui percorsi alternativi e le modifiche al servizio delle linee. Le metropolitane svolgeranno invece il consueto servizio senza modifiche. "Se vi è possibile, considerate le metropolitane per pianificare il vostro viaggio", avverte Atm.

Gli eventi in programma per il 1° maggio

Oltre alla doppia manifestazione, in città rimangono aperti dalle 9:30 alle 19:30 Palazzo Reale, Mudec e Pac, con le relative esposizioni. Gli altri musei civici sono invece chiusi. Alla Barona si svolge il tradizionale 'concertone' per la Festa dei Lavoratori, con 13 ore di musica gratis. Tantissime poi le iniziative in programma per il lungo ponte.

L'augurio del sindaco

Il sindaco di Milano Beppe Sala ha pubblicato sul suo profilo Facebook un video in cui ringrazia tutti coloro che il 1° maggio lavorano per garantire i servizi minimi, dicendo: "Milano sarà sempre grande grazie a voi, alla vostra fatica e al vostro lavoro".

(da Facebook/Beppe Sala)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

Torna su
MilanoToday è in caricamento