Elio cuoco-volontario per un giorno a Opera San Francesco: "Fare del bene è indispensabile"

L'ex front man di Elio e le storie tese al lavoro per servire i milanesi più deboli. L'iniziativa in occasione dei 60 anni dell'istituzione

Elio all'Opera San Francesco

Il cantante Stefano Belisario, a tutti noto come Elio, ha vestito per un giorno i panni del cuoco e inserviente volontario all'Opera San Francesco di Milano. 

Dopo il primo cittadino Beppe Sala, l'attore Antonio Albanese e il rapper J-Ax, anche l'ex leader del gruppo Elio e le Storie Tese si è messo a disposizione dei milanesi più bisognosi per servire pasti alla mensa di corso Concordia. L'iniziativa, che ha visto alternarsi diversi personaggi famosi ai fornelli e tra i tavoli, ha voluto celebrare i 60 anni dell'Opera San Francesco.

"Dare è quasi un gesto di egoismo - ha affermato Elio -, nel senso che si riceve talmente tanto che è veramente bello farlo.  Chi fa del bene non è cretino, come si suole pensare oggi". Il cantante si è poi riferito all'Opera San Francesco come a un'istituzione "indispensabile e insostituibile, da annoverare tra le eccellenze di questa città".

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Sciopero di metro, bus e tram Atm: ecco gli orari dei mezzi per giovedì 11 luglio a Milano

  • Il "più grande mall mai realizzato": 100mila mq e 160 negozi nel nuovo centro commerciale

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incendio a Segrate, fiamme nell'officina del rottamaio: enorme nuvola di fumo nero

Torna su
MilanoToday è in caricamento