Da Inge Feltrinelli a Dorfles: ecco i milanesi illustri che verranno iscritti nel Famedio

Sono dodici i nomi dei milanesi che verranno iscritti nel Pantheon della città

Il Cimitero Monumentale di Milano

Hanno reso Milano una città migliore per questo il loro nome comparirà nel Famedio del Cimitero Monumentale. Palazzo Marino ha reso noti i nomi delle 12 personalità che il prossimo 2 novembre saranno iscritte nel Pantheon di Milano, all'interno del Cimitero Monumentale nella giornata di martedì 24 settembre. 

Ecco i nomi dei cittadini illustri scelti nel 2019: Rachele Bianchi (artista, pittrice e scultrice), Mario Cervi (giornalista), Luigi Dadda (ricercatore e accademico), Gillo Dorfles (critico d'arte), Inge Feltrinelli (editrice), Giancarlo Garbelli (campione di pugilato), Antonio Iosa (fondatore del Circolo Culturale Perini Milano), Paola Marozzi Bonzi (fondatrice del Centro di Aiuto alla Vita presso la Clinica Mangiagalli), Elisa Penna (giornalista e fumettista), Maria Grazia Perini (giornalista, scrittrice e sceneggiatrice), Antonio Virgilio Savona (cantautore, componente del Quartetto Cetra), Libero Traversa (partigiano). 

Il Famedio del Monumentale: cos'è

Il Famedio è l'edificio in stile neogotico all'entrata principale del Cimitero Monumentale, inizialmente era stato ideato per essere una chiesa. Dal 1869 si incominciò a pensare di far divenire questa chiesa mancata, appunto, un Famedio: un luogo di tumulazione dei milanesi (di nascita o d'adozione) "illustri" o "benemeriti".

Attualmente i milanesi tumulati direttamente nel Famedio sono sette: Alessandro Manzoni (tomba principale, innalzata al centro), Carlo Cattaneo, Luca Beltrami, Leo Valiani, Bruno Munari, Carlo Forlanini e Salvatore Quasimodo (tumulati in colombari); nel Famedio sono presenti anche diversi cenotafi (monumento sepolcrale che viene eretto per ricordare una persona o un gruppo di persone sepolte in altro luogo). Vi è però una parte sottostante, chiamata Cripta del Famedio, comunque parte del Famedio stesso, in cui le tumulazioni illustri o benemerite sono più numerose.

Nel Famedio sono inoltre incisi i nomi di altre importanti figure legate a Milano, l'elenco si trova su delle tavole di pietra murate alle pareti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

Torna su
MilanoToday è in caricamento