La fermata del metrò 'Cordusio' cambia nome in onore di Leonardo Da Vinci

Si chiamerà 'Biblioteca Ambrosiana' come il luogo che ospita i capolavori del Genio

Piazza Cordusio

"Cordusio, fermata Cordusio". La voce di Atm a breve non suonerà più così per i passeggeri della linea M1. In occasione del 500° dalla morte di Leonardo Da Vinci, infatti, la stazione cambia nome in 'Biblioteca Ambrosiana', luogo milanese dove sono accolte alcune importanti opere del Genio.

'Cordusio - Biblioteca Ambrosiana' sarà quindi il nuovo nome della fermata della rossa. Si tratta, come scrivono gli assessori alla cultura e alla mobilità, Filippo del Corno e Marco Granelli, di "una decisione presa per indirizzare meglio cittadini e turisti alla scoperta di uno dei luoghi che custodisce alcuni dei capolavori vinciani".

La Biblioteca Ambrosiana

La giunta comunale ha stabilito il cambiamento di nome in vista delle celebrazione del 2019, dedicate al cinquecentenario dalla morte di Leonardo da Vinci. La scelta punta a valorizzare la presenza, nel cuore del centro città, di una delle più importanti mete culturali e artistiche milanesi, a beneficio dei cittadini e dei turisti. Nel 2019, infatti, proprio per le iniziative su Leonardo Da Vinci, alla Biblioteca sono attesi moltissimi visitatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Veneranda Biblioteca Ambrosiana ospita il Codice Atlantico, la più ampia raccolta al mondo dei disegni e degli scritti autografi di Leonardo, oltre che una delle sue più importanti opere pittoriche, il celebre 'Ritratto di Musico'. "L’Ambrosiana è stata per quattro secoli punto di riferimento non solo culturale, per tutti i milanesi - fa notare il prefetto della Veneranda Biblioteca Ambrosiana, Mons. Marco Ballarini -  e il desiderio è, naturalmente, che continui a essere un bene per l’intera città. La scorsa estate sempre per omaggiare Leonardo la fermata 'Conciliazione' era diventata anche 'Cenacolo'.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, morto barista milanese di 34 anni: lascia un bimbo di 1 anno

Torna su
MilanoToday è in caricamento