Moscova, ore di coda a 35 gradi per comprare un paio di scarpe Nike

Davanti al negozio sportivo di via Statuto 18 una fila di ragazzini in attesa sotto il caldo

Ragazzi in fila davanti al negozio (foto Melley/MilanoToday)

Decine di teenager hanno assediato l'ingresso di NikeLab St18, in via Statuto, Moscova, in occasione del lancio di un nuovo paio di sneaker. Qualcuno ha anche passato la notte all'addiaccio per non perdere il posto. I ragazzi, che non si sono fatti spaventare nemmeno dal caldo, hanno atteso pazientemente l'apertura del negozio per essere certi di accaparrarsi un paio di Off White x Nike Air Presto, la nuovissima edizione delle scarpe da ginnastica del marchio sportivo americano.

Per rendere meno faticosa l'attesa gli adolescenti si sono serviti di sedie, poltrone da campeggio e persino qualche sdraio. Oggetto del desiderio la versione bianca del modello di sneaker del designer americano Virgil Abloh, che lo scorso 27 luglio erano già uscite anche in nero. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rissa in discoteca: ragazzo accoltellato fuori dall'Armani Privé in zona Montenapoleone

  • Navigli

    Uomo accoltellato alla testa e al torace in una casa Aler: misteriosa aggressione a Milano

  • Incidenti stradali

    Incidente in piazzale Cardorna: autobus Atm travolge volanti della polizia, due agenti gravi

I più letti della settimana

  • Milano, l'ex concorrente del Gf minacciato in stazione Centrale: "Aggredito per la droga"

  • Lascia una ragazza morta dopo lo schianto, fugge e manda il padre: fermato il "pirata"

  • Mobili "rubati" o venduti a parenti con i prezzi falsi: maxi truffa da Ikea, 30 lavoratori nei guai

  • Incidente in piazzale Cardorna: autobus Atm travolge volanti della polizia, due agenti gravi

  • Milano, tragedia sfiorata nella fermata metro a Loreto: cede gradino della scala mobile

  • Manifestanti "morti" a terra in piazzale Loreto: la protesta contro i Cpr e Matteo Salvini. Video

Torna su
MilanoToday è in caricamento