Successo per il 'telepanettone' dei Legnanesi, ma il film trasmesso su Rete4 divide i fan

Il film è stato trasmesso a Santo Stefano, è stato visto da 1 milione e 236mila persone

Una scena del film

Ha diviso i fan della compagnia teatrale "Non è Natale senza panettone", il primo film de "I Legnanesi" trasmesso nella serata di Santo Stefano su Rete4. Il film, secondo i dati Auditel, è stato visto da 1 milione e 236mila persone, raccogliendo il 5.9% di share ma già durante la messa in onda sono apparsi sui social qualche critica nei confronti della Famiglia Colombo.

Le critiche al film dei Legnanesi

Numerosi fan, nella giornata di venerdì 27 dicembre, hanno poi commentato il film sulla pagina ufficiale del gruppo. Le critiche, nello specifico, si sono concentrate su due fronti: il taglio delle battute in dialetto e stretto e la presenza de "Il Giovanni", maschera che da ottobre non ha più il volto e la voce di Luigi Campisi ma di Lorenzo Cordara. "Si vedeva che è giovane, niente balbettio, voce troppo chiara, movimenti troppo da 'ragazzo', alla fine ho cambiato canale", ha scritto Tiziana sulla pagina ufficiale. "Visti a teatro siete un’altra cosa, poi el Giuan era el Giuan. Tutta an’altra cosa. Scusate fa franchezza ma non mi siete piaciuti", ha scritto Elena sempre sulla pagina ufficiale della compagnia. E poi: "Vi ho seguito, divertita ma non come a teatro. Mancava il dialetto e l'atmosfera del cortile, troppa naponalità", ha scritto Rossana.

Ma sui social I fan hanno tessuto le lodi della compagnia teatrale. "Complimenti per il film e grazie per l'omaggio fatto a Totò", ha scritto una fan al trio, messaggio poi ripreso dai "Colombo". E poi: "Salve sono una vostra fan napoletana... volevo dirvi che siete bravissimi e che vi seguo da anni... ho appena finito di vedere il vostro film l'ho trovato bellissimo, tutto era perfetto la scena con Totò era stupenda, per non parlare della canzone finale. Continuate così". E ancora: "Buonasera sono un vostro fan. Complimenti per il film, molto divertente. Sapete venivo sempre a vedervi a teatro con mia madre che era vostra grande fan e purtroppo è mancata 2 anni fa. Stasera l'ho sentita accanto a me".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La risposta dei Legnanesi

Venerdì mattina la compagnia teatrale ha ringraziato il pubblico che ha seguito il film rispondendo anche alle critiche: "Il cinema non è come il teatro, non si può improvvisare — hanno dichiarato durante una diretta —. Siamo soddisfattissimi del prodotto ma adesso l’importante non è perdere di vista il teatro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: 192 guariti, 15 nuovi positivi a Milano città

  • H&M chiude a Milano, lavoratori trasferiti ad Ancona (e non solo): "Non ci fanno rientrare"

Torna su
MilanoToday è in caricamento