Milano, inaugurato lo Human Technopole a Mind, Conte: "Si farà ricerca all'avanguardia"

La cerimonia si è svolta nella giornata di martedì 5 novembre all'interno di Mind

La cerimonia di inaugurazione

"Oggi Palazzo Italia riapre i battenti e diventa la moderna casa della scienza italiana". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo all'inaugurazione della nuova sede della Fondazione Human Technopole, l'istituto di ricerca per le scienze della vita situato nel cuore di Mind (Milano Innovation District), l'area in cui cinque anni fa si è svolto Expo Milano 2015.

Per Conte "si tratta di un progetto che ha l'obiettivo di promuovere la salute e il benessere degli italiani, di un luogo che ospiterà energia d'avanguardia in 30 mila metri quadrati. Una bella superficie densa di laboratori, con più di mille scienziati dall'Italia e dal mondo. E una realtà per la ricerca che si staglierà nel panorama italiano, europeo e internazionale". 

Ha spiegato il presidente di Human Technopole Marco Simoni nell'area che ha ospitato Expo, e che ora è diventato Mind, il Milano Innovation District: "Questa è la nuova casa per le scienze della vita" ha dichiarato all'inaugurazione della sede. Oltre a Conte, presenti fra gli altri il ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli, il viceministro Stefano Buffagni, il prefetto Renato Saccone, il vicepresidente della Lombardia Fabrizio Sala e il vicesindaco Anna Scavuzzo.

Human Technopole: 35mila metri quadri di laboratori

Human Technopole occuperà circa 55.000 metri quadri, di cui 35.000 di laboratori interdisciplinari, includendo tre edifici esistenti (Palazzo Italia, Padiglione Nord e Padiglione Sud) e uno di nuova costruzione, il South building. La struttura sarà completata entro il 2024. Le prime aree di ricerca che si stanno sviluppando riguardano la genomica, la biologia computazionale, la neuro-genomica, la biologia strutturale. Sarà attivo anche un Centre for Analysis, Decision And Society, un centro per la gestione e l'analisi dei dati che potranno essere utilizzati come supporto decisionale a responsabili politici e operatori sanitari.

Conte: "Bisogna combattere la fuga di cervelli"

Il presidente del consiglio ha dichiarato che bisogna invogliare i giovani a tornare in Italia. "Dobbiamo fare in modo che i nostri giovani migliori, che oggi vanno all'estero, siano invogliati a tornare".

"Qui ci saranno sempre più eccellenze, si svilupperà una ricerca sempre più di avanguardia - ha sottolineato Conte - Le biografie accademiche e le storie personali di Pietro Carninci, Gaia Pigino e Alessandro Vannini, alcuni degli scienziati che dall'estero sono tornati qui a Milano" per contribuire in prima persona allo sviluppo del Tecnopolo, "ci confortano e inorgogliscono, perché con lo Human Technopole il nostro sistema della ricerca sarà più attrattivo e segnerà un significativo passo in controtendenza rispetto alla marcia inesorabile all'estero dei ricercatori dall'Italia". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento