Al via i lavori per la tratta ovest della M4: ecco come sarà la linea blu

Il sindaco Beppe Sala annuncia l'inizio dei cantieri per la creazione delle nuove gallerie

Lavori m4 (da facebook.com/beppesalasindaco)

"Dopo aver terminato i tunnel da Linate a Tricolore, le talpe iniziano i lavori nella parte che collegherà S.Cristoforo e Solari". A dirlo è il sindaco di Milano Beppe Sala attraverso un post sulla sua pagina Facebook, con cui commenta l'inizio degli scavi per la nuova tratta ovest della linea blu, la M4.

Intorno alle 12:30 del 5 luglio, Sala ha presenziato l'inizio degli scavi per la creazione di nuove gallerie insieme all'assessore a mobilità e ambiente Marco Granelli. A partire è stata una delle due Tbm, le cosiddette talpe che realizzeranno i tunnel della M4 da S. Cristoforo a Solari."I cantieri procederanno giorno e notte, 7 giorni su 7, per poter completare le gallerie in poco più di un anno" ha aggiunto il sindaco meneghino. Granelli ha poi evidenziato l'importanza della linea blu nel rendere "tutti i quartieri della città sempre più vicini fra loro", ma anche "riqualificare aree più periferiche".

Come sarà la linea blu

Le Tbm, di 6,7 m di diametro, lavoreranno a una profondità media di 15 metri, creando circa 16 metri di galleria al giorno. E se la prima fresa meccanica è già attiva, la seconda entrerà in azione verso agosto realizzando un secondo tunnel. Le due gallerie della tratta ovest, secondo le previsioni, dovrebbero essere completate in poco più di un anno. A lavori ultimati, con 15 km di lunghezza e 21 stazioni, la linea blu metterà in collegamento il quartiere Forlanini con quello di Lorenteggio, per un tempo di percorrenza stimato tra i due capolinea di circa 28 minuti. Sala ha messo in luce l'importanza della nuova linea metropolitana, "un opera fondamentale per Milano, una linea che migliorerà i collegamenti tra il centro e le periferie, portando nuove energie in tutta la città".

Dopo la conclusione delle gallerie della tratta est, da Linate a Tricolore, la seconda fase delle opere vedrà la creazione di un tragitto di 3,7 km tra S.Cristoforo a Stazione Solari. La linea blu sarà, come la lilla, una metropolitana leggera ad automazione integrale senza guidatore a bordo. 86 milioni sono i passeggeri che secondo le stime viaggeranno sulla M4 ogni anno. Quanto alle date in cui si potrà viaggiare sulla M4: nel 2021 dovrebbe entrare in esercizio la tratta tra Linate e Forlanini, mentre nel 2022 quella fino a San Babila e nel 2023 quella fino a San Cristoforo.

A fine giugno, proprio durante gli scavi per la costruzione della linea M4, in via San Vittore erano stati rinvenuti i resti del Mausoleo imperiale di San Vittore al Corpo, un edificio risalente al IV secolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 90 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

Torna su
MilanoToday è in caricamento