Manutenzione scuole: a MM i progetti dei lavori per fare più in fretta

L'idea del consiglio comunale, ora la giunta dovrà valutarla. L'obiettivo è ridurre i tempi affidando questa parte di compito alla società di proprietà comunale

Troppe scuole soffrono di problemi di manutenzione. A Milano come altrove. I soldi non sono mai sufficienti nonostante ogni tanto si facciano stanziamenti a bilancio per questa importante voce. Si può fare poca programmazione degli interventi, molti di questi rimangono ancorati alla straordinarietà quando non all'emergenza.

Come alla scuola di via Varesina, di cui ci siamo recentemente occupati, con l'impianto del riscaldamento letteralmente "collassato" dopo anni di funzionamento a singhiozzo. Unica soluzione possibile: smistare i bambini in cinque scuole diverse finché non verranno spenti i riscaldamenti, e rimandare all'estate i lavori perché troppo complessi per essere effettuati adesso (non ci sarebbe il tempo).

Secondo alcuni ci si mette anche il codice degli appalti a rallentare i lavori in città, anzi a immobilizzarli. La pensa così Alessandro De Chirico, consigliere comunale di Forza Italia, che ha presentato e fatto approvare in aula (mettendo d'accordo destra e sinistra) un ordine del giorno con cui si chiede alla giunta di valutare la possibilità di assegnare almeno lo studio degli interventi a Metropolitana Milanese, società interamente di proprietà del Comune di Milano.

«Con l’assegnazione dei lavori in-house si uscirebbe dalla palude burocratica che blocca gli interventi non più procrastinabili nei plessi scolastici frequentati da alunni, corpo docente e personale amministrativo», commenta De Chirico: «La sicurezza dei bambini sia una priorità».

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

  • Zibido, si schianta con l'auto della mamma alla rotatoria: Francesco muore sul colpo a 32 anni

Torna su
MilanoToday è in caricamento