Milano e la calda estate di lavori stradali sulle linee Atm: la guida per gli "umarell" milanesi

Tutti i lavori in programma sulle linee di trasporto pubblico di Milano

Un Umarell (foto Atm/Instagram)

L'equazione per i milanesi è semplice: "lavori stradali" vuol dire code, traffico. Minuti in più per spostarsi per la città, tempo prezioso che va in fumo (letteralmente") per andare al lavoro. Ma basta spostare il focus e l'equazione cambia letteralmente. Come? Considerare i lavori stradali come un'opportunità l'umarell che è in noi, quel nostro lato nascosto che trascorrerebbe ore e ore a guardare gli operai al lavoro nei cantieri stradali. E così ha fatto Atm che, per segnalare i cantieri che interesseranno la città nelle prossime settimane, ha stilato una vera e propria guida per il perfetto ummarel milanese. Procediamo con ordine.

Il 15 si allunga a Rozzano

Molto atteso dai rozzanesi è il prolungamento della linea 15, che comincerà a fare servizio sulla nuova tratta dai primi di settembre. Il 26 luglio apre il cantiere per l’ultima fase dei lavori, durante i quali i tram che arrivano dal centro fanno capolinea a Gratosoglio. Da qui si prosegue fino al capolinea Cabrini con bus di collegamento.

Nuova pavimentazione in piazza Sempione

I lavori per il rifacimento della pavimentazione si chiuderanno il 31 agosto. Le modifiche al trasporto pubblico riguardano due linee. I tram della linea 1 non percorrono via Pagano ma deviano tra via Monti e corso Sempione passando per piazza VI Febbraio, viale Boezio e via Domodossola (M5). Non percorrono via Pagano neanche i tram della linea 10, che deviano da largo Quinto Alpini a via Procaccini, passando per via Monti, piazza VI Febbraio, via Boezio, via Domodossola (M5) e corso Sempione. Tra largo Quinto Alpini e Domodossola M5 sono in servizio bus sostitutivi.

Binari anti-rumore in viale Monza

In viale Monza si lavora per sistemare i binari con un intervento che permette di attutire il rumore al passaggio di vetture e veicoli. I lavori si concludono il 2 settembre. I tram della linea 7 fanno capolinea in largo Mattei, dov’è possibile proseguire fino a Precotto con bus sostitutivi. Anche la linea 86 verso Ca’ Granda M5 devia da via Tremelloni a via Breda passando in via Anassagora, via Pitagora, viale Monza, via Galeno. La linea 174 verso Loreto non percorre via Mattei e devia da viale Monza a via Breda passando in via Marelli, viale Italia, viale Edison nel comune di Sesto San Giovanni, viale Monza, via Galeno, nel comune di Milano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Masselli sistemati sui Navigli

Nell’area di Porta Genova, via Valenza, Ripa Ticinese e Lodovico il Moro è in corso fino al 30 settembre l’asfaltatura e la sistemazione dei masselli. Si lavora dal lunedì al venerdì in notturna, dalle 21:30 alle 4 del mattino, per ridurre al minimo i disagi sul traffico. In questo caso i tram della linea 2 provenienti dal centro terminano a Porta Genova, con bus tra piazzale Cantore e il capolinea Negrelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Scuola e Coronavirus: "Incalzata, la ministra Azzolina ha abbandonato la chat. Surreale"

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

Torna su
MilanoToday è in caricamento