Natale, le luci di Porta Venezia e Buenos Aires: un "tetto bianco-rosso" di led

Stessa illuminazione in corso Garibaldi e corso Como. In totale saranno 15 i chilometri di luminarie sponsorizzati da Netflix

Corso Venezia

Particolarmente attese come ogni anno, sono state accese le luminarie di Natale nella zona di corso Buenos Aires e Porta Venezia. Ma non solo. Nella serata di venerdì 29 novembre, con il simbolico momento dell'acccensione da parte del presidente di Confcommercio Milano, Carlo Sangalli, sono state inaugurate le luminarie natalizie anche in altre arterie della città come corso Venezia (da via Palestro a via Senato), corso Garibaldi (da largo La Foppa a piazza Venticinque Aprile) e corso Como. In tutte queste zone le luminarie, nel 2019, si presentano come un tetto di luci rosse e bianche, all'insegna anche della sostenibilità.

«Le luminarie di Natale che si accendono sono sempre un segnale di fiducia per Milano. Quest'anno, grazie anche all'assegnazione delle Olimpiadi invernali 2026, è una fiducia rafforzata che deve tradursi in opportunità per le imprese e benessere per le famiglie», ha affermato Sangalli.

All'inaugurazione erano presenti anche Cristina Tajani, assessora alle attività produttive, e Gabriel Meghnagi, presidente di Ascobaires e della rete di associazioni di commercianti dei quartieri milanesi. «Grazie alla preziosa collaborazione tra Comune di Milano, Confcommercio Milano e Netflix (che sponsorizza le luminarie, n.d.r.), alcuni fra gli assi commerciali più rilevanti della città si accendono per le festività natalizie. Una sinergia pubblico-privato che ha permesso di illuminare non solo il centro, ma tutte le zone di Milano nel segno della solidarietà tra i diversi quartieri, le associazioni del centro e della periferia oltre a consentire a cittadini e turisti di passeggiare godendo delle suggestive atmosfere create in alcune fra le vie simbolo di Milano», ha commentato Tajani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E Meghnagi ha spiegato che, quest'anno, le luminarie sono state realizzate con l'uso di lampade a led a basso consumo energetico: un progetto di quasi 15 chilometri in totale per un Natale non solo luminoso ma anche sostenibile. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • Scuola e Coronavirus: "Incalzata, la ministra Azzolina ha abbandonato la chat. Surreale"

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, 99 malati in più a Milano nelle ultime 24 ore. «Serve ultimo sforzo»

Torna su
MilanoToday è in caricamento