Dopo 25 anni chiude lo storico Mariposa Dischi nel sottopasso della metro in Duomo

Nato nel 1985 il negozio ha rappresentato un punto di riferimento per gli amanti della musica di più generazioni

Da Facebook/Mariposa Dischi

Lo storico negozio di dischi Mariposa aveva chiuso per il decreto contro l'epidemia coronavirus ma non riaprirà più. Ad annunciarlo sui social i gestori rispondendo a uno dei loro clienti che li incitava a resistere.

Mariposa dischi - la cui sede si trovava nel sottopassaggio della metro Duomo M1, all'interno della Galleria Radegonda - è stato un punto di riferimento per gli amanti della musica milanesi - e non solo - appartenenti a diverse generazioni. Nato del 1985 il negozio era una vera e propria icona per gli appassionati di rock, alternative e metal. 

Dopo che su Facebook è stato comunicato come la chiusura fosse definitiva, la notizia è rimbalzata sui social e poi sui siti di settore, con grande dispiacere di chi in questo negozio storico acquistava dischi e biglietti per i concerti. La scorsa estate Mariposa dischi aveva già chiuso un altro punto vendita in porta Romana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

Torna su
MilanoToday è in caricamento