Sposarsi sul Naviglio: matrimoni e unioni civili all'ex Fornace

Il Comune ha aggiunto l'ex Fornace dell'Alzaia Naviglio Pavese tra le "Case Comunali" per matrimoni e unioni civili a Milano

L'ex Fornace dell'Alzaia Naviglio Pavese

L'ex Fornace dell'Alzaia Naviglio Pavese al civico 16 diventa sede comunale per matrimoni e unioni civili. Lo ha deciso l'amministrazione, designando lo spazio come "Casa Comunale". Si tratta di un luogo nel territorio del Municipio 6 attualmente utilizzato per varie attività culturali che dispone di locali adeguati alla celebrazione di matrimoni e unioni civili, un ascensore e la possibilità di accesso ai veicoli degli sposi.

«Offriamo ai milanesi un altro bellissimo spazio per celebrare matrimoni e unioni civili. Si amplia la disponibilità di sedi in città per accogliere le richieste degli sposi, che sono più numerose nelle giornate di venerdì e sabato e durante le stagioni più calde», il commento di Roberta Cocco, assessora ai servizi civici. Le celebrarzioni partiranno nei primi mesi del 2020 e, di norma, verranno officiate dal presidente del Municipio 6, Santo Minniti, e dai consiglieri di Municipio che avranno dato la loro disponibilità.

ex fornace naviglio pavese-3

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sposarsi a Milano: le sedi comunali

Le altre sedi cittadine dedicate a queste celebrazioni sono Palazzo Reale (piazza Duomo), Cascina Turro (piazzale Governo Provvisorio), Cascina Monastero (via Anselmo da Baggio), Villa Scheibler (via Orsini) e Villa Litta (viale Affori).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Covid, nuova ordinanza sulle mascherine in Lombardia: quando è obbligatoria, quando no

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

Torna su
MilanoToday è in caricamento