Un ponte sospeso, store "sperimentali", 190 negozi: ecco il nuovo mega mall di Milano

Ecco come sarà il nuovo mega centro commerciale di Milano: tutti i dettagli e i numeri

Il progetto

Viali e piazze per passeggiare. Un cinema per godere dei film appena usciti nelle sale. E quasi duecento negozi per fare shopping. È stato presentato ufficialmente il progetto per Merlata Mall, il mega centro commerciale che sta nascendo tra Milano e Rho accanto a "Mind", l'ex area Expo che sta riprendendo vita e dove nei giorni scorsi è stato inaugurato il centro di ricerca Human Technopole. 

"Il nuovo Merlata Mall si svilupperà su una superficie di circa 70.000 mq, nel cuore del primo urban smart district milanese e sarà costituito da due futuristici edifici collegati tra loro, adiacenti al complesso residenziale Uptown e collegati grazie a un ponte pedonale con l’area Mind", ha fatto sapere il gruppo. 

Nel super centro commerciale - che sarà costruito da Ceetrus, l'azienda francese subentrata ai reali sauditi - saranno presenti 190 negozi, 40 ristoranti e bar, un Fresh Market, 10mila mq dedicati all'"intrattenimento innovativo e immerviso" e un cinema multiplex.

"Il mall ospiterà una food court emozionale e una zona commerciale che si mixerà all’area deputata al tempo libero e al divertimento e proporrà un format inedito di fresh market oltre che viali e piazze dove passeggiare, intrattenersi e godere di proposte culinarie di ogni genere - spiegano ancora da Ceetrus -. Il primo piano del mall sarà maggiormente focalizzato sul fashion con un posizionamento premium, grazie a show room esperienziali, store sperimentali e servizi esclusivi". 

"Al secondo piano sarà situato un cinema multiplex di nuova generazione. Il nuovo polo avrà una vocazione non solo commerciale - assicura la società -, ma rappresenterà il cuore pulsante dell’ampio complesso residenziale Uptown, ospitando intrattenimento, arte, cultura e servizi per i cittadini". 

"Il sito offrirà un’esperienza che va oltre lo shopping. Sarà un luogo fatto per divertirsi, stare insieme, scoprire sapori, seguire eventi, trovare ispirazione, far giocare i bambini - concludono da Ceetrus -. Un luogo in cui ognuno potrà trovare il proprio mondo e soddisfare i propri desideri, un progetto che guarda al futuro unendo innovazione, sostenibilità e massima attenzione al fattore umano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento