Copre di bianco un murale autorizzato: andrà a processo per imbrattamento

L'opera è di Bros. Il Comune di Settimo Milanese si è costituito parte civile

Il murales originario e il muro ricoperto di bianco (foto Fb Comune di Settimo Milanese)

Non si può cancellare un murale da un muro pubblico soltanto perché "non piace". Almeno non se quel murale è opera di un artista riconosciuto e, soprattutto, autorizzato a realizzarlo dal Comune stesso. Così un uomo di 33 anni è a processo per "imbrattamento di cose altrui", ovvero (in questo caso) per avere fatto tornare bianco un muro pubblico senza alcuna autorizzazione.

L'episodio è accaduto a Settimo Milanese, in piazza Incontro tra i Popoli. Il Comune aveva affidato a Bros e ad altri artisti quotati (come Pao o Nais) di realizzare murales sul tema dell'acqua. Il progetto era stato sponsorizzato da Cap Holding, la società del servizio idrico nell'hinterland di Milano. L'inaugurazione è avvenuta nel mese di settembre del 2015 e lo stile minimalista del murale di Bros ha fatto subito discutere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma un conto è parlare (in fondo l'arte serve anche a questo) e un conto è ciò che ha fatto il 33enne, ovvero "passare all'azione". L'uomo ha ricoperto di bianco il murale di Bros. Immediata conseguenza, la denuncia con tanto di costituzione in parte civile del Comune di Settimo Milanese, mentre Bros ridipingeva il muro con un'opera diversa dalla precedente, ma sempre di stile minimalista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Maltempo a Milano, violenta grandinata nel pomeriggio di venerdì: diversi allagamenti

  • Fanno esplodere la banca e scappano verso un campo rom: il bottino era di 60mila euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento