Milano, aperto temporary shop dove i commessi sono completamente nudi

Il negozio, in corso di Porta Ticinese 62, è stato creato per lanciare la nuova stagione del programma 'Nudi e crudi'

Il temporary shop (da Facebook/DMax)

Un negozio dove commessi e commesse sono tutti completamente nudi. È accaduto sabato e domenica a Milano in corso di Porta Ticinese 62, dove il canale DMax ha aperto un particolarissimo temporary shop per lanciare la nuova stagione di 'Nudi e crudi'. 

Il programma torna il 16 settembre, si legge sul profilo Facebook del canale, "per l'occasione ci siamo fatti un po’ prendere la mano". iPer lanciare la nuova stagione, quindi, è stato creato un negozio dove fare acquisti tra commessi in déshabillé. L'accesso, per ovvie ragioni, era consentito soltanto ai maggiorenni. 

"Siete a corto di pietre focaie? - continuano gli organizzatori della particolarissima iniziativa -. Potete farne scorta in Corso di Porta Ticinese 62". In vendita nel negozio oggetti come torce, segnaposto in legno e foglie tropicali per coprirsi, ovvero tutto il necessario per sopravvivere in luoghi ostili, esattamente come i protagonisti del programma 'Nudi e crudi'.

Il format di DMax racconta le avventure di un uomo e una donna che cercano di sopravvivere per 21 giorni in un ambiente selvaggio senza cibo, vestiti e medicine.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Milano, bimbo di 5 anni precipita a scuola: soccorritori e prof con le lacrime agli occhi

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

Torna su
MilanoToday è in caricamento