Fino a mille posti, wi-fi, luci a led e prese usb: ecco i nuovi treni Trenord firmati da Giugiaro

I primi convogli entreranno in servizio nel maggio del 2020: come saranno

Il "mock-up" dei nuovi treni

Avranno una nuova livrea firmata Giugiaro, quasi 600 posti a sedere e altri 575 in piedi, inoltre saranno in grado di "correre" sui binari fino a 160 chilometri orari. Sono i numeri dei nuovi treni che arriveranno in Lombardia a partire da maggio 2020.

Ma se i nuovi treni sono attualmente in costruzione, fino al 3 maggio ci si può fare un'idea delle nuove macchine attraverso un "mock-up" che è stato svelato nella mattinata di mercoledì 17 aprile in Piazzale Cadorna.

I convogli fanno parte del programma di rinnovamento della flotta approvato e finanziato con 1,6 miliardi da Regione Lombardia, che prevede l’acquisto di 161 nuovi treni. Nel mese di settembre 2018 Fnm e Ferrovienord hanno firmato con Hitachi Rail – azienda che si è aggiudicata la gara e che produrrà i treni – l’accordo quadro e il primo contratto applicativo per la fornitura.

I nuovi treni: tutti i dati

I nuovi treni entreranno in servizio sulle linee ad alta frequentazione. Saranno a due piani e in grado di trasportare fino a mille persone alla volta, tra posti seduti e in piedi.

Tanta la tecnologia a bordo: illuminazione led, wi-fi, prese 220V e Usb, sistema informazione a passeggeri, misuratore energia, conta-persone, telecamere laterali e frontali, telediagnostica da remoto, videosorveglianza intelligente con tecnologia "Anomalous Behavior detection". Presenti anche postazioni per le biciclette e prese elettriche per la ricarica delle e-bike.

Non solo: i convogli saranno inoltre dotati di un sistema di sicurezza Ertms/Etcs che "oltre a garantire elevatissimi standard di sicurezza, permetterà di incrementare la capacità di traffico sulle linee ferroviarie", precisano dall'azienda.

I dati tecnici

Si tratta di convogli a doppio piano, bidirezionali, a composizione bloccata, a trazione elettrica 3 kV e potenza distribuita. Questi i principali numeri.

Convoglio corto Convoglio Lungo
Lunghezza (metri) 109,6 136,8
Casse 4 5
Posti a sedere 466 598
Posti in piedi 449 575
Porte per fiancata 8 10
Velocità massima (km/h) 160 160
Toilette 2 2

Nessuna barriera architettonica e un treno più green

L'accesso al treno per le persone a mobilità ridotta è resa agevole dalla presenza di pedane mobili che compensano la distanza tra porta e banchina.

Sul fronte dei benefici ambientali l'azienda sottolinea che i nuovi treni saranno più ecologici: consumeranno il 30% in meno di energia elettrica, ricaveranno energia dalle frenate e saranno meno rumorosi. Non solo: l’utilizzo di nuovi materiali ha permesso una riduzione di peso e alzato i tassi di riutilizzabilità (96%) e biodegradabilità (95%).

I contenuti dell'accordo quadro

L’Accordo Quadro, firmato a settembre 2018 da FNM e Hitachi Rail, ha una durata di 8 anni e prevede la fornitura di convogli ad Alta Capacità, a doppio piano, che saranno destinati alle linee ad alta frequentazione. La quantità minima garantita è di 50 treni: 30 a configurazione corta (4 casse) e 20 a configurazione lunga (5 casse); la quantità massima è di 120. Il prezzo di fornitura è di 7.917.000 euro per il convoglio a configurazione corta e di 9.317.000 euro per il convoglio a configurazione lunga.

Il mockup: quando si può visitare

Il mock up, che riproduce un vagone in scala 1:1 completo di cabina e testata anteriore, può essere visitato dal 17 aprile al 3 maggio, tutti i giorni tra le 8.30 e le 18.30 (il 21 e 22 aprile e il 1 maggio fino alle 18). E’ accessibile tramite scale esterne o attraverso una pedana laterale.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Ma passa qualcuno anche a portare la colazione la mattina e il camparino al ritorno ?

  • Avatar anonimo di Federico C
    Federico C

    E la Keller di Villacidro, che potrebbe produrli, oltre a fare le manutenzioni chiude miseramente

  • Proprietà giapponese ma produzione italiana. Non ci sono più gli imprenditori di una volta.

Notizie di oggi

  • Incendi

    Incendio a Cinisello Balsamo, appartamento in fiamme: 2 uomini ustionati, sono gravissimi

  • Incidenti stradali

    Incidente in via Tosi, Bmw "vola" sulla rotonda e si ribalta: un uomo in coma, un altro grave

  • Attualità

    A Milano una "High Line" come a New York: ecco il nuovo volto del cavalcavia di via Bussa

  • Scioperi

    Milano, sciopero dei trasporti venerdì 7 giugno: si fermano i treni Trenord, gli orari

I più letti della settimana

  • Omicidio a Milano, bimbo di 2 anni ucciso di botte in via Ricciarelli: padre in fuga per ore

  • Milano, aggredisce i poliziotti con un coltello: "Vi sgozzo, paese di me...", 23enne arrestato

  • Alba di sangue a Milano, ragazzo accoltellato al culmine di una rissa fuori dalla discoteca

  • Volo Alitalia Milano-New York riatterra dopo pochi minuti a Malpensa

  • Terremoto vicino a Milano, registrata scossa di magnitudo 2.5 a Robecco sul Naviglio

  • Legnano, donna investita e uccisa da un treno in stazione: circolazione in tilt e ritardi

Torna su
MilanoToday è in caricamento