Milano invasa da Ofo vandalizzate e abbandonate: "Nessuno vuole ritirarle"

La video denuncia di Simone Lunghi degli 'Angeli dei Navigli'. In pochi minuti sulla ciclabile del Naviglio vengano ritrovate 20 bici. Ma né Amsa né Ofo sembrano disposte a occuparsene

Bici Ofo danneggiate

"Sulla ciclabile del Naviglio in pochi minuti abbiamo ritrovato ben 20 bici che erano state estratte dall'acqua e segnalate a Ofo da parte degli Angeli dei Navigli o dei lavoratori del Villoresi". Queste le parole di Simone Lunghi degli 'Angeli dei Navigli' per denunciare la situazione delle Ofo, le biciclette disponibili attraverso un servizio bike sharing, che spesso vengono vandalizzate e poi abbandonate.

(Video Facebook/simone.AngeloDeiNavigli.lunghi)

"Quante sono le bici abbandonate e che sono state segnalate a Ofo e che nessuno si prende cura di ritirare? - continua Lunghi su Facebook - . Sono rifiuti ingombranti abbandonati in giro per la città. Se telefonate alla polizia locale vi dicono che dovete dirlo ad Ofo o ad Amsa e che non é compito loro. Ofo non risponde nemmeno alle mail (oltre a quelle inviate da noi abbiamo decine di lamentele sul loro totale disinteresse). Amsa da mesi aspetta che il comune ordini la rimozione e comunichi le modalità per questa rimozione. Nel frattempo lo spettacolo del degrado é davvero un orribile biglietto da visita per Milano".

Le risposte di Amsa e polizia locale

Amsa, la società del gruppo A2A che gestisce la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti urbani della città di Milano, contattata da MilanoToday, ha affermato che non si occupa di ritirare le Ofo abbandonate perché può intervenire solo su segnalazione della polizia locale. "Solo quando la vigilanza contatta noi siamo autorizzati a intervenire - ha detto un'operatrice -. Altrimenti non possiamo. Il regolamento dell'ordinanza vuole così. Una volta è capitato che portassimo via una bicicletta ed è partita una denuncia".

La polizia locale, sentita telefonicamente da MilanoToday, ha affermato che la segnalazione delle Ofo Bike abbandonate va fatta direttamente a Ofo. "Una volta abbiamo contattato l'azienda e ci è stato detto che visto che le biciclette sono tutte dotate di Gps, loro hanno totale controllo sui loro mezzi. Noi trattiamo soltanto le BiKeMi", ha raccontato un agente.


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (15)

  • Bene. Io mi sarei anche un po' cotto il razzo di questa invasione sui marciapiedi. Ogni cinque metri una bici gialla, n'altra arancione, il monopattino elettrico, oltre alle bici dei miciclettari milanesi che già fanno come cavolo gli pare.

  • I vandali che rompono le bici sono da me na re...ma se OFO non le ritira il comune dovrebbe bloccare la loro licenza di attività in città !!!

  • Il sindaco non centra nulla Purtroppo l'italiano è invasa da una massa di ignoranti.. Che lasciano le bici gialle per terra Vanno contromano.. Vanno sui marciapiedi.. E via così...

  • Ofo è fallita

  • OFO è fallita

    • non ancora ma come se lo fosse..se si dovesse ufficializzare il fallimento a2a dovrebbe insinuarsi nei creditori per le spese di rimozione delle bici abbandonate

  • Io avrei una proposta. Prendiamole e raduniamole tutte davanti alla casa dove abita il sindaco Salah. Scommetto che nel giro di pochi minuti vengono rimosse! Che dite lo facciamo?

    • più che davanti alla casa del nostro "amato sindaco", sarebbe da fargliele trovare davanti alla stazione della municipale ... cosi si scopre se ha ragione (se aveva ragione) ofo , amsa o locale

      • Ma secondo Lei, se dovesse intervenire Amsa, lo farebbe a titolo gratuito? A suo parere a chi chiederebbe di saldare il conto della rimozione e dello smaltimento? Ofo è un’azienda privata e finché non dichiarerà fallimento sarà suo onere rimuovere i propri mezzi, a proprie spese, per quanto riguarda il patrocinio del comune di Milano, non è certo un socio.

        • io il servizio dell' amsa la pago nella mia città e, se non chiaro, era una provocazione dato che continuano a fare da scarica barili e darsi la colpa a vicenda (se legge l'amsa dice una cosa, ofo dice un'altra e i vigili dicono la loro). di 3 versione, nessuna che combacia ma se dovesse arrivare davanti al municipio o davanti alla casa del sindaco, si risolverebbe tutto in un paio di gg al massimo ... non crede?

          • Credo che ognuno debba intervenire per quanto di competenza, quello che dice lei potrebbe essere vero, ma servirebbe solo a far sì che, chi dovrebbe farlo, non si prenda le proprie responsabilità, so che non è un’usanza italiana, ma potremmo cominciare...o no?

    • Ma che c'entra? E poi per risolvere cosa? Se hai tanta voglia di raccoglierle portale davanti Ofo no?...

      • è proprio un discorso privo di senso il tuo

    • scusa, non per difenderlo, ma cosa c'entra il sindaco? Ofo è una società privata che ha lanciato questa iniziativa fallimentare, evidentemente non pronta a gestire l'inciviltà che regna nel nostro paese, e ad assicurare un funzionamento/controllo maggiore del servizio. Non siamo degni di questo servizio di bike sharing, è evidente...

      • Con il patrocinio del comune di Milano. Il comune non c'entra mai!

Notizie di oggi

  • Omicidi

    La notte folle del papà, uccide di botte il figlio e scappa con le figlie: "Non riuscivo a dormire"

  • Cronaca

    Milano, uomo di 30 anni precipita dalle scale della Triennale: morto, sul posto la Scientifica

  • Video

    Maltempo nel Nord Milano: temporale e tempesta di grandine, strade ricoperte di ghiaccio

  • Economia

    Comuni virtuosi ed efficienti: Milano a metà classifica, secondo tra quelli "in negativo"

I più letti della settimana

  • Omicidio a Milano, bimbo di 2 anni ucciso di botte in via Ricciarelli: padre in fuga per ore

  • Milano, aggredisce i poliziotti con un coltello: "Vi sgozzo, paese di me...", 23enne arrestato

  • Alba di sangue a Milano, ragazzo accoltellato al culmine di una rissa fuori dalla discoteca

  • Volo Alitalia Milano-New York riatterra dopo pochi minuti a Malpensa

  • Terremoto vicino a Milano, registrata scossa di magnitudo 2.5 a Robecco sul Naviglio

  • Sciopero generale dei mezzi: a Milano venerdì rischio stop a metro, tram, autobus Atm e treni

Torna su
MilanoToday è in caricamento