Un campo da pallavolo in Piazza Duomo: ecco "Oralimpics", le olimpiadi degli oratori

L'evento si svolgerà dal 28 al 30 giugno all'interno di Mind, l'ex area Expo

Il Duomo di Milano

Un campo da pallavolo in Piazza Duomo. È successo nella mattinata di lunedì 6 maggio quando all'ombra della Madonnina, letteralmente, è stata presentata la terza edizione di "Oralimpics, l'olimpiade degli oratori". L'evento — promosso da Csi Milano e Fondazione Oratori Milanesi, in collaborazione con Coni Lombardia, Regione Lombardia, Comune di Milano ed Arexpo — si svolgerà dal 28 al 30 giugno all'interno di Mind (ex area Expo) e vedrà la presenza di circa tremila ragazzi provenienti da circa 150 oratori, oltre a 300 volontari.

"Giocate, ma non pensate solo a giocare, un ragazzo non è solo un calciatore. Deve giocare, ma anche studiare e coltivare la sua anima, come le sue capacità fisiche — ha detto ai giovani l'arcivescovo di Milano Mario Delpini —. Grazie agli organizzatori e agli ospiti di Oralimpics perché fate divertire i giovani e perché insegnate che lo sport è molto importante, ma non è tutto. Lo sport è un insieme di valori, è la capacità di stare insieme e di concentrare le proprie energie per produrre il bene".

Alla cerimonia hanno partecipato anche gli assessori allo sport della Regione e del comune di Milano, oltre al presidente del Coni Lombardia Oreste Perri. Ma non solo, c'erano anche campioni nati e cresciuti in oratorio come Paolo Maldini: "L’oratorio San Pio X, ho giocato lì dai 6 ai 10 anni, ed è proprio sul campo dell’oratorio che è iniziato il mio percorso di calciatore". Anche per Adriano Galliani l’oratorio ha segnato il suo cammino: "Proprio lì ho capito che non sarei stato un giocatore, ma un dirigente. Ero più scarso, ma comunque è stata una bella palestra. Oggi sono convinto che sia dovere dello sport professionistico aiutare lo sport in oratorio. C’è tanto da fare e prometto che lo faremo insieme con la passione di 50 anni fa".

Oralimpics, la manifestazione

Come per le edizioni precedenti, quello di “Oralimpics – L’Olimpiade degli Oratori” sarà un vero e proprio villaggio olimpico, dove i ragazzi vivranno l’atmosfera magica dei giochi, condividendo ogni attività per tre giorni, proprio come accade durante le manifestazioni a cinque cerchi. Lungo il Decumano saranno allestiti circa 50 campi da gioco, quasi 1,5 km di strutture sportive per un evento all’insegna dello spirito olimpico e della forza educativa dello Sport.

Si comincerà venerdì 28 giugno con l’apertura del Villaggio Olimpico e la Cerimonia inaugurale serale. Sabato 29 giugno avranno inizio le gare sportive, nonché le numerose attività di animazione e i laboratori ludici ed educativi.

Domenica 30 giugno, dopo le fasi finali e le premiazioni dei vincitori, la Santa Messa e lo spegnimento della fiamma olimpica sanciranno la chiusura della seconda edizione di “Oralimpics – L’Olimpiade degli Oratori”.
 

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Malpensa, fagioli scambiati per ovuli di coca: brutta disavventura per un turista brasiliano

Torna su
MilanoToday è in caricamento