Natale, il comune non dimentica chi soffre: doni, giochi e carte prepagate per le famiglie

Le iniziative del comune per Natale. Sabato mattina le prime consegne con Sala e Majorino

Sala e Majorino consegnano i doni

Dare un aiuto concreto a chi ha bisogno. E, soprattutto, non lasciare solo chi è in difficoltà, ancora meno durante le feste. 

Il comune di Milano scommette sulla solidarietà e, in collaborazione con i municipi, mette in campo in occasione del Natale una serie di iniziative per i meno fortunati. A inaugurarle sono stati il sindaco Beppe Sala e l'assessore alle politiche sociali, Pierfrancesco Majorino, che sabato mattina hanno visitato alcune famiglie e consegnato loro i pacchi natalizi, che saranno destinati in totale a 2400 cittadini. 

Fondamentale per l’organizzazione delle diverse iniziative di solidarietà è stata la collaborazione tra i Municipi e i servizi sociali territoriali: grazie a questa rete 257 famiglie residenti nel Municipio 6 riceveranno un pacco con generi alimentari di prima necessità con panettone e spumante, un libro, due biglietti per il cinema e un gioco da tavolo. Nel Municipio 2, invece, decine di bambini di età compresa tra i 3 e i 6 anni riceveranno dei kit utili per la scuola dell’infanzia a cui si aggiungeranno diverse carte prepagate per dare la possibilità a persone bisognose di acquistare beni alimentari. 

Pacchi dono e buoni spesa anche per le famiglie del Municipio 4, con una particolare attenzione ai ragazzi fino ai 14 anni che riceveranno un regalo commisurato alla loro età. La collaborazione è stata proficua anche con le parrocchie: nel Municipio 8 verranno consegnati cesti natalizi alle parrocchie del Sacro Cuore alla Cagnola, di S.Ambrogio ad Urbe, della Resurrezione e anche all’Opera don Gianella Casa di Gastone.

“Il nostro Natale - spiega l’assessore Majorino  - è fatto di tantissimi gesti solidali per non fare sentire le persone da sole e per far vivere a tutti l’appartenenza alla comunità. Nei prossimi mesi insisteremo ancora di più per essere vicini a chi ha bisogno, con numerose attività e servizi di assistenza domiciliare e con un’attenzione particolare a chi è più in difficoltà, con l’obiettivo di fare in modo che nessuno a Milano rimanga indietro”.

"La nostra vicinanza e il nostro impegno a prenderci cura di chi ha di meno non si ferma mai, tanto meno a ridosso delle feste - le parole di Sala -. Ecco cosa vorrei che sentissero le persone che vivono una situazione di difficoltà aprendo il pacco dono che l'amministrazione ha preparato per loro. Questa mattina, con l'Assessore Pierfrancesco Majorino, abbiamo consegnato i primi doni ad alcune famiglie dei Municipi quattro e sei. Con la loro accoglienza calorosa ed emozionata ci hanno dimostrato quanto sia importante ogni singolo gesto di solidarietà, tutti i giorni e ancora di più durante le feste".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

Torna su
MilanoToday è in caricamento