Vip e stanze a tema: ecco il party esclusivo di Maurizio Cattelan in cui tutti stanno in silenzio assoluto

Tra i presenti al Grand Hotel et De Milan Mara Venier, Camilla Raznovich e Arisa

Camilla Raznovich (da instagram.com/camilaraznovich)

'Silence! The Party': è questo il nome della festa esclusiva organizzata dall'artista Maurizio Cattelan lo scorso 22 novembre al Grand Hotel et de Milan. La particolarità? Come suggerisce il titolo dell'evento gli ospiti dovevano stare in silenzio assoluto. Tanti i vip presenti, da Mara Venier a Camilla Raznovich, da Fabio Volo a Geppi Cucciari e Paola Barale, passando, ovviamente, per Cattelan stesso.

La serata, che si è svolta rigorosamente senza che gli invitati proferissero parola, ha coinvolto le 21 stanze del primo piano dell'albergo di via Manzoni. A raccontarlo è Desirée Maida su Artribune, sottolineando come la comunicazione durante tutta la festa sia avvenuta esclusivamente attraverso un taccuino fornito dal brand che ha sponsorizzato l'intero l'evento insieme a un noto marchio di champagne. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la festa Cattelan ha allestito 21 stanze con diverse sorprese per gli ospiti: letti a baldacchino ricoperti di cuscini con varie scritte, peluche e palloncini, vasche e lavandini colmi di ortaggi e champagne, ambienti con manichini che spuntano inaspettatamente da sotto il letto, pareti ricoperte di poster. Ad animare il party ci hanno pensato le abbondanti dosi di champagne e alcuni dei partecipanti, tra cui un astrologo, un poeta, una cartomante e un'origamista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

  • Violente risse nella notte: uomo trovato con avambraccio squarciato

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: "Vi chiediamo di scaricarla tutti"

Torna su
MilanoToday è in caricamento