'Scuole della legalità': i carabinieri nelle classi per "formare" i giovani studenti lombardi

Firmato l'accordo tra i carabinieri e l'ufficio scolastico regionale. Tutti i dettagli

È stata sottoscritta venerdì dal Generale Antonio De Vita e dalla Dottoressa Delia Campanelli, la convenzione tra il comando Legione Carabinieri Lombardia e l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, per la realizzazione di azioni e interventi sull’educazione nelle scuole. 

Lo scopo degli appuntamenti sarà insegnare ai giovani la legalità su temi come lo stalking, il femminicidio, la pedopornografia, il bullismo, la sicurezza stradale, i diritti umani, la contraffazione, la proprietà industriale, l’accesso a internet e i rischi connessi.

 Il progetto si inquadra nell’ambito delle iniziative avviate dall’Arma per la diffusione nelle scuole della cultura della legalità attraverso bandi di concorso provinciali, percorsi di formazione rivolti a docenti e studenti sui temi della legalità, visite presso i Reparti dell’Arma, attività di sensibilizzazione rivolte alla cittadinanza in collaborazione con le scuole.

Da parte dell’Ufficio Scolastico regionale grande è la soddisfazione per la firma di questa intesa anche perché da anni, ormai, la scuola lombarda è all’avanguardia e rappresenta un modello per il resto del Paese, in merito a progettualità di questo tipo. Questa è la seconda convenzione quadro sottoscritta tra Usr Lombardia e Comando della legione Carabinieri della Lombardia dopo quella formata nel 2016. I contenuti individuano linee d’azione generali all’interno delle quali gli Uffici scolastici territoriali e i Comandi provinciali dei Carabinieri potranno realizzare percorsi specifici per i territori di competenza, rispondendo ai bisogni dei luoghi più prossimi. 

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Il "più grande mall mai realizzato": 100mila mq e 160 negozi nel nuovo centro commerciale

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incendio a Segrate, fiamme nell'officina del rottamaio: enorme nuvola di fumo nero

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

Torna su
MilanoToday è in caricamento