Skate, eventi, party e mostre: l'idea per tenere aperte le piscine tutto l'anno

MilanoSport vuole incrementare i ricavi: ecco come

Come sfruttare le piscine durante i mesi non estivi, quando restano vuote (senz'acqua, ovviamente) e senza pubblico? L'idea di Chiara Bisconti, presidente di MilanoSport, è quella di trasformarle in spazi per lo skateboard. A proporre l'idea sono stati gli animatori della "Bastard Academy" che, da dieci anni, hanno trasformato l'ex cinema di piazzale Istria in un centro per lo skate.

«C'è spazio per aumentare i ricavi di MilanoSport», ha spiegato Bisconti, «e per valorizzare luoghi sottoutilizzati dei nostri centri: penso ai giardini intorno agli impianti, ora utilizzati solo come solarium in estate, che possono diventare piccoli parchi recintati a disposizione delle famiglie tutto l'anno o a luogi per eventi».

Le piscine che sarebbero utilizzate come campi per lo skate sono il Lido, la Scaroni, l'Argelati e la Romano. Ma Bisconti, in una audizione a Palazzo Marino, ha parlato anche di possibilità di mostre ed eventi al foyer della piscina Cozzi, cene private alle terrazze dell'Argelati, della Cozzi e del Lido. E per i giardini aperti la Solari e la Carella Cantù. 

Dei 21 impianti gestiti da MilanoSport, 15 hanno un bilancio in rosso e 6 con segno più (si tratta di quelli più centrali). Nel 2019 sono previsti lavori per 8 milioni di euro in diversi impianti, tra cui Mincio, Murat, Sozzani, Cozzi, Quarto Cagnino e Bacone. Il Comune di Milano spende 4 milioni all'anno per sostenere l'attività di MilanoSport. 

«Bene che MilanoSport voglia aprire ai privati i propri spazi anche per attività che con la pratica sportiva non hanno nulla a che fare. Design, moda ed eventi in generale sono sempre alla ricerca di nuove location per stupire», è il commento di Alessandro De Chirico, consigliere comunale di Forza Italia: «Mi domando come mai la presidente Bisconti non ci abbia pensato quando era assessore».

Secondo De Chirico si potrebbe anche sperimentare il project financing, ad esempio per recuperare la parte abbandonata del Lido e aprire un ristorante o un locale alla moda.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Forse la signora Bisconti dovrebbe prima pensare a ristrutturare le varie piscine Saini in primis che cadono a pezzi e sono chiuse al pubblico che vuole assistere alle manifestazioni sportive

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il "sabato nero" di Milano: l'estrema destra in pellegrinaggio alla cripta di Benito Mussolini

  • Cronaca

    Il bosco sul fiume trasformato nel mini market dell'eroina: una dose a 5 euro in pausa pranzo

  • Cronaca

    Milano, miliardaria truffata durante la vendita di una mega villa: via il Rolex da 120mila euro

  • Cronaca

    Furto "a colpi" di Enjoy: 500 scagliata contro la vetrina del bar, poi il colpo e la fuga coi soldi

I più letti della settimana

  • Incendio bus sulla Paullese: autista dirotta e dà fuoco al mezzo: "Voglio vendicare i morti in mare"

  • Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

  • Incidente a Buccinasco, auto pirata investe famiglia e fugge: 4 bimbi travolti, tre sono gravi

  • Meningite, morta Federica: ragazza di 24 anni

  • Ragazzino fermato dalla polizia chiama i genitori, ma loro sono due ricercati: arrestati

  • "C'è una bomba vicino al Duomo": telefonata fa scattare l'allarme, denunciato mitomane

Torna su
MilanoToday è in caricamento