"Pride Week 2018", Pellegatta: "oggi più che mai dobbiamo scendere in piazza"

Dal 22 giugno al 1° luglio 60 eventi per difendere i diritti della comunità Lgbt

Milano Pride Week, la dieci giorni per rivendicare i diritti della comunità Lgbt, torna in città dal 22 giugno al 1° luglio con 60 eventi.

La manifestazione, come sempre patrocinata dal Comune, raggiungerà il suo apice con la parata del 30 giugno, in partenza alle 16 da Stazione Centrale. 

Le iniziative proposte nell'ambito della Week avranno come obiettivo la rivendicazione della libertà, del rispetto delle differenze, dell'inclusività e dei diritti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tema di quest'anno, #civilimanonabbastanza, come affermato da Fabio Pellegatta, presidente di Arcigay Milano, sottolineerà il fatto che "Milano ha raggiunto tanti traguardi ma c'è ancora tanto da fare, è un percorso di crescita culturale. Con queste politiche che cercano di farci arretrare in una dimensione culturale lontana dai tempi che stiamo vivendo, dobbiamo ancora di più scendere in piazza. Non sono i ministri che dicono cosa è diritto, ma le nostre vite".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola e Coronavirus: "Incalzata, la ministra Azzolina ha abbandonato la chat. Surreale"

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, 99 malati in più a Milano nelle ultime 24 ore. «Serve ultimo sforzo»

Torna su
MilanoToday è in caricamento