Protesta davanti a Five Guys, gli animalisti: "Tu compri, loro muoiono"

Blitz pacifico per l'inaugurazione del nuovo fast food

Protesta davanti a Five Guys (foto Iene Vegane)

Una protesta animalista del gruppo La Loro Voce - Iene Vegane si è svolta pacificamente davanti al punto vendita del fast food americano recentemente inaugurato a Milano, Five Guys, la sera del 5 settembre. Al grido di "You buy, they die... Go vegan for animals" (ovvero "Tu compri loro muoiono... Diventa vegano per gli animali") i partecipanti hanno contestato l'apertura del negozio.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un gruppo di attivisti, oltre a declamare lo slogan principale che invita a un alimentazione vegetale, ha mostrato cartelli e distribuito volantini ai clienti del locale fornendo informazioni sul numero di animali che ogni anno vengono uccisi per fini alimentari, sulla quantità di risorse - terreni e acqua in primis - che vengono sprecate dall'industria della carne e sui possibili danni per la salute di chi consuma prodotti di origine animale. 

"L'appello a tutti è quello di aprire gli occhi e smettere di consumare carne, fermare l’inutile carneficina di animali e aver cura della propria salute e  di quella del pianeta. Il 'junkfood' (cibo spazzatura, ndr) e la carne in generale non sono assolutamente necessari, anzi sono dannosi", si legge in una nota del gruppo animalista, che fa notare come il nuovo fast food si affianchi ai già numerosi presenti in città, i quali propongono un numero molto ampio di piatti a base di carne.

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, i casi sono 14: gravissimo un 38enne, in isolamento la moglie e un amico

  • Coronavirus, i contagi in Lombardia salgono a 14: "Dobbiamo contenere il virus in quell'area"

Torna su
MilanoToday è in caricamento